HomePrimo PianoMilan-Monza: Berlusconi e Galliani tornano a San Siro. Certi amori non finiscono

Milan-Monza: Berlusconi e Galliani tornano a San Siro. Certi amori non finiscono

Sabato alle 18 si terrà il match di Serie A tra Milan e Monza, gara valevole per l’undicesima giornata del massimo campionato italiano. I rossoneri sono reduci da una vittoria sofferta contro l’Hellas Verona, in trasferta, grazie alla rete, nell’ultimo quarto d’ora, del 2 a 1 di Sandro Tonali.

La partita contro la squadra brianzola è molto sentita dai tifosi del Diavolo, infatti i milanisti riabbracceranno Adriano Galliani (amministratore delegato del Monza) e Silvio Berlusconi (presidente della squadra biancorossa).

Milan
Milan-Juventus: coreografia San Siro – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Nelle orecchie del Milan riecheggiano le frasi di Venditti

“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”, citando la canzone “Amici mai” di Antonello Venditti. Codeste frasi hanno una valenza di spessore per i più sentimentalisti. Il Duo Galliani-Berlusconi ha vinto tutto in rossonero, ha fatto sognare bambini, piangere adulti e sorridere tutti gli amanti del calcio. La ex dirigenza ha portato al Milan 29 trofei come: 5 Champions League, 8 Scudetti, una Coppa Italia, 7 Supercoppe Italiane, 5 Supercoppe UEFA, 2 Coppe Internazionali ed una Coppa del Mondo per club.

La storica coppia è pronta a salire sul palcoscenico di San Siro (luogo dove hanno vissuto momenti indimenticabili e dove si è scritta la storia) per cantare un terapeutico duetto cantando questa strofa: “Mi viene voglia di piangere. Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano. Amori indivisibili, indissolubili inseparabili”.

Berlusconi e Galliani sono stati autori di grandi colpi di mercato: basti pensare solo a Van Basten (vincitore di tre palloni d’oro), Gullit (vincitore di un pallone d’oro), Rijkaard, Dida, Pirlo, Gattuso, Kakà (premiato anche lui con un pallone d’oro) , Shevchenko (l’ucraino vanta un pallone d’oro), Ronaldinho (Il brasiliano ha conquistato un pallone d’oro grazie alla stagione col Barcellona), Ibrahimovic ed altri grandi campioni.

milan
Andriy Shevchenko – MilanPress, robe dell’alto diavolo

Il dinamico duo ha dato lezioni su come crescere come dirigenza e, soprattutto, ad alzare prestigiosi trofei. La coppia ha semplicemente fatto la storia del calcio italiano ed internazionale.

 

Altre notizie

Femminile, obiettivo rimonta: adesso serviranno i gol di Kosovare Asllani

Quinto posto in campionato e ritorno alla vittoria, e che vittoria, contro l'ostica Fiorentina...

Cremonese, Pickel: “Chi mi ha impressionato di più? Sicuramente Napoli e Milan”

Intervenuto in conferenza stampa, il centrocampista della Cremonese, Charles Pickel, ha risposto anche ad...

Bennacer sui social: “Grazie a tutti per gli auguri ricevuti”

Oggi è stata la giornata di Bennacer e ve l'abbiamo raccontata con gli auguri...

MP GRAPHIC – Milan, dicembre in giro per il mondo. Tutte le amichevoli in programma

In attesa che si chiuda il capitolo Mondiali i n Qatar prima di rientrare...

Ultim'ora

Femminile, obiettivo rimonta: adesso serviranno i gol di Kosovare Asllani

Quinto posto in campionato e ritorno alla vittoria, e che vittoria, contro l'ostica Fiorentina...

Cremonese, Pickel: “Chi mi ha impressionato di più? Sicuramente Napoli e Milan”

Intervenuto in conferenza stampa, il centrocampista della Cremonese, Charles Pickel, ha risposto anche ad...

Bennacer sui social: “Grazie a tutti per gli auguri ricevuti”

Oggi è stata la giornata di Bennacer e ve l'abbiamo raccontata con gli auguri...