MP PREVIEW – Verso Milan-Dinamo Zagabria: tutto quello che c’è da sapere

Categories

Milan-Dinamo Zagabria è la seconda giornata del Gruppo E di Champions League e si disputa alle ore 18.45 di domani a San Siro. La seconda gara europea stagionale dei rossoneri sarà nel proprio stadio: a completare il girone Chelsea e Salisburgo che si affronteranno in serata a Stamford Bridge (ore 21).

Stefano Pioli sfida Ante Cacic, esperto tecnico croato tornato alla guida della squadra dopo 10 anni dall’ultima volta. I due hanno presentato il match nelle rispettive conferenze stampa della vigilia, insieme a Alexis Saelemaekers e Arijan Ademi. Analizziamo ora il momento delle due squadre.

Milan: Stefano Pioli - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Lo stato di forma delle due squadre: Milan

4 vittorie, 3 pareggi: questo il cammino della squadra rossonera nelle prime 7 uscite, tra Serie A e Champions League. Nella sfida del weekend è arrivato il complicato successo sul campo della Sampdoria, nonostante l’uomo in più per praticamente tutto il secondo tempo. Con i tre punti, la squadra è salita a 14 punti, al 3° posto a pari merito con Napoli e Atalanta. Nella prima giornata di Champions, invece, Calabria e compagni hanno pareggiato per 1-1 sul campo del Salisburgo.

Sono tre gli indisponibili per la gara di domani sera: si tratta di Florenzi, Origi e Rebic. Per il primo il rientro è previsto nel 2023, mentre gli ultimi due dovrebbero rivedersi dopo la sosta, privando così il tecnico emiliano di soluzioni offensive.

Per quel che riguarda la formazione, Pioli dovrebbe optare per 10/11 degli uomini scesi in campo dal 1’ alla RedBull Arena una settimana fa. L’unico cambio sulla trequarti: Diaz dovrebbe sostituire De Ketelaere. Una scelta per avere a disposizione un cambio importante a gara in corso viste le assenze di altre pedine.

IndisponibiliFlorenzi (operato al tendine prossimale del bicipite femorale della coscia sinistra), Origi (infiammazione e indurimento del tendine), Rebic (piccola ernia discale)
Squalificati
Diffidati
Dinamo Zagabria: Ante Cacic
Dinamo Zagabria: Ante Cacic

Lo stato di forma delle due squadre: Dinamo Zagabria

13 vittorie, 3 pareggi, 1 sconfitta: questo il bottino dei croati in quest’inizio di annata. L’unica battuta d’arresto è arrivata nell’andata del terzo turno di qualificazione di Champions contro il Bodo/Glimt, vecchia conoscenza del Milan. La Dinamo domina nel frattempo il campionato con ben 10 punti di vantaggio dopo 9 giornate sulla seconda in classifica.

I due indisponibili per la trasferta italiana sono l’ex Atalanta Bosko Sutalo e Menalo.

Visto il turnover del weekend scorso, Cacic dovrebbe confermare la formazione che ha superato il Chelsea una settimana fa in Croazia. In attacco la coppia Petkovic-Orsic potrebbe essere una vera spina nel fianco per la difesa rossonera.

IndisponibiliB. Sutalo (problema fisico), Menalo (problema alla coscia)
Squalificati
Diffidati

 

Statistiche e precedenti di Milan-Dinamo Zagabria

  • Sarà la 5ª sfida tra Milan e Dinamo Zagabria: i rossoneri hanno vinto tutti e 4 i precedenti;
  • L’ultima gara tra le due squadre risale alla stagione 2000/2001, quando il Milan vinse entrambe le partite durante un turno di qualificazione alla Champions League (3-1 andata, 0-3 ritorno);
  • Il bilancio del Milan contro squadre croate è il seguente: 5 vittorie e 1 sconfitta, maturata nell’ultimo incontro nel dicembre 2017 in Europa League (2-0 a favore del Rijeka);
  • Il Milan non ha vinto nessuna delle ultime 6 partite casalinghe di Champions League (3 pareggi, 3 sconfitte), la serie più lunga in assoluto senza una vittoria casalinga nella competizione per il Diavolo: l’ultima vittoria a San Siro risale al settembre 2013 contro il Celtic (2-0);
  • Il Milan è imbattuto nell’annata 2022/2023 in tutte le competizioni. In generale non perde una gara dal 19 aprile scorso nel ritorno della semifinale di Coppa Italia contro l’Inter (3-0): sono 12 le gare consecutive senza sconfitte;
  • Tutte e 3 le gare giocate a San Siro dalla Dinamo Zagabria (due contro il Milan, una contro l’Atalanta) sono terminate con una sconfitta con due gol di scarto;
  • Il Milan ha vinto solo una delle ultime 10 partite di Champions League (3 pareggi, 6 sconfitte), nella trasferta di Madrid contro l’Atletico della scorsa annata (novembre 2021);
  • Con l’attuale formato della fase a gironi (dal 2003-2004), l’unica stagione precedente in cui il Milan non è riuscito a vincere nessuna delle prime 2 partite in una stagione di Champions League è stata la scorsa annata (2 sconfitte contro Liverpool e Atletico Madrid);
  • Dopo 7 stagioni di assenza dalla Champions League, il Milan parteciperà al torneo per la seconda stagione consecutiva: nella scorsa stagione i rossoneri sono stati eliminati dalla fase a gironi, non accadeva dall’annata 1999/00.

Probabili formazioni di Milan-Dinamo Zagabria

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria (c), Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud.  (A disp.: Mirante, Jungdal; Dest, Gabbia, Kjaer, Ballo-Toure; Krunic, Messias, Pobega; De Ketelaere)  All. Stefano Pioli.

Dinamo Zagabria (3-5-2): Livakovic; Moharrami, J. Sutalo, Peric; Ristovski, Ademi, Misic, Ivanusec, Ljubicic; Petkovic, Orsic.  (A disp.: Zagorac, Nevistic, Stefulj, Lauritsen, Baturina, Emreli, Bockaj, Drmic, Marin, Theophile-Catherine, Bulat, Spikic)  All. Ante Cacic.

Gli uomini chiave di MilanPress

Uomo chiave del Milan: Brahim Diaz

Uomo chiave della Dinamo Zagabria: Mislav Orsic

Gli uomini del match: Milan-Dinamo Zagabria

Sono Brahim Diaz e Mislav Orsic i nostri uomini chiave per la partita di San Siro.

Il primo ha un’occasione d’oro anche grazie alle defezioni che non consentono grande alternanza a Pioli. 5 presenze, 1 gol e 1 assist in questa prima parte di stagione per lo spagnolo, il quale è partito titolare in 3 gare su 7. La sua rapidità tra le linee può essere un fattore, ma dovrà trovare il modo di migliorare la fase di finalizzazione, sia nell’ultimo passaggio che nelle conclusioni.

Per il secondo parlano i numeri: 16 presenze in quest’annata, condite da 10 gol e 6 assist. Lo scorso anno raggiunse 20 reti e 6 assist in 50 presenze: miglioramento evidente. Contro il Chelsea l’ha risolta lui grazie ad un coast-to-coast e ad un tocco per battere Kepa irresistibile: le speranze offensive del club croato passano dai suoi piedi.

Dove seguire Milan-Dinamo Zagabria

Partita: Milan-Dinamo Zagabria

Data: 14 settembre 2022

Orario: 18.45

Arbitro: Gil Manzano

Assistenti: Diego Barbero, Angel Nevado

IV uomo: Ricardo de Burgos

VAR e AVAR: Juan Martínez Munuera, Pol van Boekel

Canale: Sky Sport, Mediaset Infinity+

Diretta testuale: account Twitter di Milanpress o milanpress.it

Milan-Dinamo Zagabria Champions League Live - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan-Dinamo Zagabria Champions League Live – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Autore

condividi