HomePrimo PianoMilan a cinque stelle: sembra tutto facile. Rebic e Calha ancora sugli...

Milan a cinque stelle: sembra tutto facile. Rebic e Calha ancora sugli scudi. Le pagelle

Donnarumma 6 – Il gol del Bologna è un capolavoro di Tomiyasu che può solo guardare. Deve mettere una pezza sul retropassaggio rischioso di Kjaer, sulla punizione di seconda conseguente mura Santander

Calabria 6.5 – C’è gloria anche per lui nel finale: primo gol in stagione anche per lui. Partita onesta in copertura. Più che sufficiente il suo ritorno da titolare

Kjaer 6.5 – Suo l’anticipo a metà campo che dà il là per il gol di Bennacer. Fa sparire Santander dalla partita e stoppa una conclusione a botta sicura sul finale. Solita sicurezza. Ormai è una certezza

Romagnoli 6 – Molle nell’affrontare Tomiyasu quando si presenta al limite per calciare, ma è più bravura del giapponese che un errore del capitano rossonero. Poi si registra e non corre rischi

Hernandez 7 – Anche oggi in carrozza. Fornisce l’assist per il gol che stappa la partita e su quella fascia è inesauribile. Ha due occasioni personali, ma non arriva con la cattiveria giusta al tiro. Incontenibile

Kessie 6.5 – Conferma di essere insuperabile a centrocampo post lockdown. Cerca il quarto gol consecutivo in campionato ma la sua gioia si spegne sul palo

Bennacer 7.5 – Arriva il primo gol rossonero per l’algerino, diventando il tredicesimo marcatore stagionale per il Milan. La sua specialità è cucire il gioco, ma la rete arriva da incursore puro: raccoglie da Calhanoglu, supera in velocità Soriano e deposita in rete (dal 78′ Biglia sv)

Saelemaekers 7 – Primo gol con il Milan anche per lui. È destro, ma con il mancino è millimetrico a infilare Skorupski. Ottimo ritorno dopo la squalifica (dal 61′ Krunic 6 – Entra in un’inedita posizione da ala destra. Si disimpegna bene)

Calhanoglu 7.5 – Ancora Calha. Sempre più Calha. Settimo gol in campionato – record personale da quando è al Milan – e sesto assist. È finalmente decisivo e continuo in zona gol (dal 61′ Bonaventura 6 – Prova un paio di giocate per incrementare il punteggio. Non riesce)

Rebic 7.5 – Mattatore del 2020: undicesimo gol da gennaio. Lotta, si sbatte e conclude. Perdona Skorupski perché sarebbero potuti essere due. Da riscattare (82′ Colombo sv)

Ibrahimovic 6.5 – Velo che libera Saelemaekers sull’1-0. Poi arriva l’assist vero per il 4-1 di Rebic. Non contento del cambio: voleva segnare (dal 61′ Leao 6 – Poco convinto al tiro appena entrato. Serve l’assist a Calabria)

All. Pioli 7.5 – Per la partita, per l’impegno, per tutto. Ha rivoltato completamente la squadra che si sente sua. Il gioco c’è, il Milan si diverte. Lo ripetiamo: non sarà semplice salutarlo

Altre notizie

Udinese, Runjaic: “Samardzic? Vedremo cosa succederà, spero possa rimanere”

Il tecnico dell’Udinese, Kosta Runjaic, è stato intervistato da Sky Sport, ed ha parlato...

“Gibilterra è spagnola”: Morata e Rodri rischiano una squalifica dalla UEFA

La UEFA ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Rodri e Morata per stabilire...

Attenzionato Matias Fernandez-Pardo, stella giovanile del Gent: il Milan è in vantaggio su Roma e Lazio

Con coerenza, continua il progetto giovanile del Milan. I rossoneri sono interessati a mettere...

Perché il Milan non sbaglierebbe se abbandonasse la pista Fofana

Sembrava tutto fatto e invece, come spesso capita nel calciomercato, si ritratta, ci si...

Ultim'ora

Udinese, Runjaic: “Samardzic? Vedremo cosa succederà, spero possa rimanere”

Il tecnico dell’Udinese, Kosta Runjaic, è stato intervistato da Sky Sport, ed ha parlato...

“Gibilterra è spagnola”: Morata e Rodri rischiano una squalifica dalla UEFA

La UEFA ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Rodri e Morata per stabilire...

Attenzionato Matias Fernandez-Pardo, stella giovanile del Gent: il Milan è in vantaggio su Roma e Lazio

Con coerenza, continua il progetto giovanile del Milan. I rossoneri sono interessati a mettere...