MP PREVIEW – Verso Sassuolo-Milan: tutto quello che c’è da sapere

Categories

Sassuolo-Milan apre la 4ª giornata di Serie A, il primo turno infrasettimanale della stagione. I rossoneri tornano nella città del Tricolore, in tutti i sensi possibili. Là ebbero la gioia più grandi degli ultimi anni con la conquista dello scudetto, poco più di tre mesi fa. Giroud, Giroud e Kessie: secco 0-3 già nei primi 45’ e ipoteca sul campionato. Non sarà lo stesso Sassuolo, non sarà lo stesso Milan: l’estate ha portati cambiamenti dall’una e dall’altra parte (più per quella neroverde), oltre che graditi ritorni.

Alessio Dionisi sfida nuovamente Stefano Pioli e lo score tra i due è in perfetta parità: una vittoria a testa sul campo avversario. Due allenatori che esprimono due filosofie di calcio offensive e propositive, uno cercando più il palleggio (per caratteristiche dei giocatori a disposizione), l’altro l’azione più verticale e immediata. Analizziamo ora il momento delle due compagini.

Sassuolo: Alessio Dionisi
Sassuolo: Alessio Dionisi – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Lo stato di forma delle due squadre: Sassuolo

1 vittoria, 1 pareggio, 2 sconfitte: questo il bottino neroverde nelle prime 4 uscite tra Serie A e Coppa Italia. Stona, e non poco, la battuta d’arresto di coppa contro il Modena. In campionato la classifica vede la banda emiliana al 12° posto con 4 punti, frutto del successo contro il Lecce, del pareggio contro lo Spezia e della sconfitta contro la Juventus.

Per quel che riguarda gli indisponibili, mister Dionisi dovrà fare a meno di due giocatori che possono essere considerati dei titolari: si tratta di Muldur e Traore. Entrambi hanno a che fare con uno stop di qualche mese per infortuni relativamente gravi.

La formazione titolare non dovrebbe subire grossi scossoni rispetto a quella scesa in campo dal 1’ a La Spezia. Probabili due cambi, a loro modo offensivi: Thorstvedt e Ceide potrebbe prendere il posto di Matheus Henrique e Kyriakopoulos. Confermati Berardi e Pinamonti nel tridente, così come non dovrebbero esserci cambiamenti in difesa.

IndisponibiliMuldur (frattura del malleolo mediale della caviglia destra), Traore (frattura al quinto metatarso del piede sinistro)
Squalificati
Diffidati
Milan: Stefano Pioli
Milan: Stefano Pioli

Lo stato di forma delle due squadre: Milan

2 vittorie, 1 pareggio: questo il cammino dei rossoneri in queste prime partite stagionali. Freschi del successo contro il Bologna di sabato sera, i ragazzi di Stefano Pioli vanno a caccia della doppia cifra dopo 4 gare, così da arrivare al derby di sabato in posizione di vantaggio. È ufficialmente il tour de force che culminerà nell’esordio in Champions League di martedì prossimo a Salisburgo.

Purtroppo per il tecnico emiliano sono anche iniziati gli stop per infortunio. Oltre ai soliti assenti Ibrahimovic e Krunic, è notizia di oggi il forfait di Divock Origi e Ante Rebic, il primo a causa di un’infiammazione, il secondo per un problema alla schiena. La fortuna è che si tratta di un’esclusione precauzionale in vista delle prossime sfida.

Turnover: questa la parola d’ordine per la trasferta di Reggio Emilia. Confermati solamente 6/11 della formazione scesa in campo a San Siro contro il Bologna. In difesa Alessandro Florenzi e Simon Kjaer, il vero grande ritorno della settimana, prenderanno il posto di Davide Calabria e Pierre Kalulu. A centrocampo spazio per Tommaso Pobega accanto a Ismael Bennacer, mentre sulla trequarti Alexis Saelemaekers e Brahim Diaz rileveranno Junior Messias e Charles De Ketelaere.

IndisponibiliIbrahimovic (recupero dall’operazione per la ricostruzione del legamento crociato anteriore, con rinforzo laterale e riparazione meniscale), Krunic (stiramento al retto femorale sinistro), Origi (infiammazione), Rebic (problema alla schiena)
Squalificati
Diffidati

 

Statistiche e precedenti di Sassuolo-Milan

  • Sono 18 i precedenti in Serie A tra Sassuolo e Milan: il bilancio recita 10 vittorie rossonere, 2 pareggi e ben 6 successi neroverdi;
  • Il Milan ha vinto in tutte le ultime 6 trasferte in casa del Sassuolo in Serie A, dopo aver perso in ognuna delle prime 3 giocate fuori casa con i neroverdi; in 7 delle 9 partite al Mapei Stadium, il Milan ha segnato almeno 2 reti (incluse tutte le ultime 5);
  • Vincendo la gara, il Milan registrerebbe la propria striscia record di vittorie esterne consecutive nel massimo campionato contro un singolo avversario, salendo a 7;
  • Sassuolo e Milan si incontrano per la 4ª volta in un turno infrasettimanale di Serie A: i neroverdi hanno vinto 2 dei 3 precedenti (entrambi 2-1 a San Siro nel gennaio 2015 e nell’aprile 2021), ma hanno perso l’unico disputato al Mapei Stadium (1-2 nel luglio 2020);
  • Il Milan è la squadra, insieme alla Real Sociedad, ad aver collezionato più clean sheet (13) nei cinque maggiori campionati europei nel corso del 2022;
  • Il Sassuolo non ha subito gol nell’ultima gara interna, grazie al successo per 1-0 contro il Lecce: i neroverdi non tengono la porta inviolata per 2 gare di fila in Serie A al Mapei Stadium all’interno di un singolo campionato da aprile 2019;
  • Dopo l’1-1 contro l’Atalanta a Bergamo nella 2ª giornata di questo campionato, il Milan potrebbe mancare i 3 punti per 2 trasferte consecutive di Serie A per la prima volta da febbraio 2020 (in quell’occasione sconfitta contro l’Inter e pareggio contro la Fiorentina);
  • Il Sassuolo ha vinto la sfida nel girone d’andata dello scorso campionato contro il Milan, dopo 6 stagioni consecutive in cui non aveva trovato il successo nella prima metà del torneo contro i rossoneri: solo Eusebio Di Francesco (2013/14 e 2014/15) è riuscito a vincere 2 di queste sfide consecutivamente;
  • Il Milan è rimasto imbattuto nelle ultime 19 partite di campionato (13 vittorie, 6 pareggi), nell’era dei 3 punti a vittoria, solo 2 volte i rossoneri hanno registrato una striscia di almeno 20 gare di fila senza sconfitta in Serie A: 20 tra il marzo e il novembre 1999 con Zaccheroni alla guida e 27 tra giugno 2020 e gennaio 2021 con Pioli;
  • 5 delle 7 vittorie di Stefano Pioli da allenatore in Serie A contro il Sassuolo sono arrivate in trasferta, comprese tutte le ultime 3. 

Probabili formazioni di Sassuolo-Milan

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari (c), Rogerio; Frattesi, Lopez, Thorstvedt; Berardi, Pinamonti, Ceide. (A disp.: Pegolo, Russo; Ayhan, Marchizza, Ruan, Kyriakopoulos; Harroui, Henrique, Obiang; Alvarez, D’Andrea, Defrel)  All. Alessio Dionisi

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Kjaer (c), Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Pobega; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud. (A disp.: Tatarusanu, Mirante; Calabria, Gabbia, Kalulu, Ballo-Toure; Adli, Bakayoko, Messias, Tonali; De Ketelaere, Lazetic)  All. Stefano Pioli

Gli uomini chiave di MilanPress

Uomo chiave del Sassuolo: Andrea Pinamonti

Uomo chiave del Milan: Alexis Saelemaekers

Andrea Pinamonti
Andrea Pinamonti

Gli uomini del match: Sassuolo

È Andrea Pinamonti il nostro uomo chiave per la sfida contro i rossoneri. Per lui si tratta sempre di una sorta di derby, anche se non veste più la maglia dell’Inter. Il numero 9 neroverde ha già sfidato 5 volte il Milan in Serie A con 3 maglie diverse (Frosinone, Genoa ed Empoli), trovando il gol nell’unica partita casalinga disputata per 90 minuti contro i rossoneri (rete su rigore con l’Empoli il 22 dicembre 2021).

È stato il grande acquisto estivo del club emiliano, il quale verrà pagato in totale 20 milioni di euro (prestito con obbligo di riscatto). Si tratta dell’acquisizione più cara della storia del Sassuolo e le pressioni vengono da sé. Alla seconda da titolare in quel di La Spezia si è sbloccato: a pochi giorni dal derby della Madonnina può fare un favore agli ex compagni nerazzurri.

Atalanta-Milan: Stefano Pioli, Charles De Ketelaere, Alexis Saelemaekers, Fikayo Tomori (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Atalanta-Milan: Stefano Pioli, Charles De Ketelaere, Alexis Saelemaekers, Fikayo Tomori (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Gli uomini del match: Milan

È Alexis Saelemaekers il nostro uomo chiave per la sfida contro i neroverdi. È apparso più brillante e pimpante negli spezzoni di gara che Stefano Pioli gli ha concesso finora rispetto al compagno di reparto Junior Messias. Il tecnico rossonero gli ha sempre preferito il brasiliano, ma al Mapei Stadium è il suo turno. Lui che con questo stadio ha un rapporto particolare: l’unica rete in trasferta realizzata in Serie A dal belga, infatti, è arrivata proprio qui il 20 dicembre 2020 nel successo del Milan 2-1.

Il ruolo di esterno destro è da tempo quello più criticato e indicato come necessario di upgrade. Ci si aspetta una crescita da lui, soprattutto nell’apporto in zona realizzativa, da sempre il suo tallone d’Achille. Da Reggio Emilia a Reggio Emilia: la magia della trasferta può essere ritrovata.

Dove seguire Sassuolo-Milan

Partita: Sassuolo-Milan

Data: 30 agosto 2022

Orario: 18.30

Arbitro: Giovanni Ayroldi

Assistenti: Alessio Tolfo, Domenico Rocca

IV uomo: Antonio Rapuano

VAR e AVAR: Luca Banti, Daniele Bindoni

Canale: DAZN

Diretta testuale: account Twitter di Milanpress o milanpress.it

Sassuolo-Milan Preview - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Sassuolo-Milan Preview – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Autore

condividi