HomePrimo PianoIl Milan annichilisce la Lazio con un poker: sarà doppio derby in...

Il Milan annichilisce la Lazio con un poker: sarà doppio derby in semifinale di Coppa Italia

Un Milan in versione super annichilisce la Lazio con il risultato di 4-0 a San Siro e vola in semifinale: i cugini nerazzurri attendono i rossoneri. Ecco la cronaca del match.

Milan-Lazio, primo tempo

Iniziano bene i rossoneri, ma il primo tiro è biancoceleste e arriva al 4′: destro di Immobile lontano dai pali di Maignan. Al 12′ primo tentativo dei padroni di casa con il mancino di Kessie dopo una buona azione personale di Messias: Reina blocca a terra. Il Milan aumenta i giri del motore e al 24′ passa con Rafael Leao. Passaggio filtrante di Romagnoli in impostazione per il portoghese che accelera in mezzo a Hysaj e Luiz Felipe e batte Reina con un diagonale mancino.

La pressione rossonera sui giocatori di Sarri è asfissiante e porta all’errore. Basic perde un pallone importante al 41′ a centrocampo, Diaz accelera centralmente, apre per Leao che dribbla Luiz Felipe rientrando sul mancino e mette un pallone basso nell’area di porta per il tap-in facile facile di Giroud. Sempre il francese trova la doppietta personale dieci secondi dopo il 45′, sempre dopo un’accelerazione centrale del numero 10 spagnolo: lo scarico questa volta è per Theo Hernandez che mette un cross rasoterra sul secondo palo dove il numero 9 insacca con un tocco delizioso. Si chiude sul 3-0 la prima frazione.

Milan-Lazio, secondo tempo

Il secondo tempo si apre con un cambio nelle fila rossonere: entra Bennacer per Tonali che era stato ammonito e salterà la semifinale d’andata contro l’Inter. La Lazio ci prova con Pedro (subentrato al 50′): il suo mancino è troppo debole e finisce tra le braccia di Maignan al 57′. Buone notizie per il Milan: al 61′ torna in campo Rebic dopo l’infortunio e sostituisce Giroud, mentre al 77′ si rivede anche Tomori che fa riposare Calabria. Passano due minuti e i rossoneri mettono il punto esclamativo sul match: punizione del nuovo entrato Maldini, respinta corta della difesa biancoceleste sui piedi di Kessie che fulmina Reina e fa 4-0 al 79′. La partita si chiude senza recupero: non c’è stata storia a San Siro. Il Milan raggiunge i cugini nerazzurri per un doppio derby infuocato in semifinale di Coppa Italia.

Altre notizie

Sky Sport, Milan: per Osorio c’è la concorrenza di alcuni club di Premier. La situazione Zaniolo…

L'obiettivo del Milan Dario Osorio è seguito anche da alcuni club di Premier League,...

Verso Milan-Sassuolo, il programma della vigilia delle due squadre: dalla rifinitura alle conferenze stampa di Pioli e Dionisi

È già tempo di vigilia di Milan-Sassuolo, ventesimo turno di Serie A. Domani le...

Sportitalia: Zaniolo rifiuta l’offerta del Bournemouth, aspetta il Milan per Giugno

Il Milan negli scorsi giorni ha provato a prendere Nicolò Zaniolo ma le richieste...

Settore Giovanile: il programma del weekend rossonero

A eccezione della Primavera maschile, impegnata di lunedì pomeriggio contro la Juventus, sarà domenica 29...

Ultim'ora

Sky Sport, Milan: per Osorio c’è la concorrenza di alcuni club di Premier. La situazione Zaniolo…

L'obiettivo del Milan Dario Osorio è seguito anche da alcuni club di Premier League,...

Verso Milan-Sassuolo, il programma della vigilia delle due squadre: dalla rifinitura alle conferenze stampa di Pioli e Dionisi

È già tempo di vigilia di Milan-Sassuolo, ventesimo turno di Serie A. Domani le...

Sportitalia: Zaniolo rifiuta l’offerta del Bournemouth, aspetta il Milan per Giugno

Il Milan negli scorsi giorni ha provato a prendere Nicolò Zaniolo ma le richieste...