HomeNewsGabbia, che partita: il rossonero si prende la rivincita su Vlahovic. Le...

Gabbia, che partita: il rossonero si prende la rivincita su Vlahovic. Le pagelle dei quotidiani

Milan-Juventus è stata anche la partita di Matteo Gabbia, la mossa di Stefano Pioli per trovare nuovi equilibri difensivi dopo gli errori di Londra contro il Chelsea: una scelta che ha pagato. Il numero 46 rossonero, spesso sottovalutato, è stato protagonista di una gara solida.

Una rivincita che si è preso sulle critiche e sui ricordi che in questi giorni erano riaffiorati riguardo alla gara del novembre scorso a Firenze quando andò in difficoltà con Dusan Vlahovic: la risposta è arrivata sul campo. Di seguito le pagelle dei quotidiani nazionali.

Gazzetta dello Sport, 7: “Niente male per essere il quarto centrale della rosa, con appena sette minuti di calcio nelle gambe finora. Dimostra di avere assimilato le necessità del difensore pioliano: fisico, anticipi anche alti“.

Tuttosport, 7: “Terza presenza stagionale, la prima da titolare. Ritrova Vlahovic con cui non visse una bella serata il 20 novembre dell’anno scorso a Firenze (Fiorentina-Milan 4-3 e doppietta del serbo), ma questa volta la storia è diametralmente opposta: è lui a sovrastare il serbo. Poteva essere il tallone d’Achille del Milan, ha vissuto una serata da ricordare“.

Corriere dello Sport, 6,5: “Qualcuno pensava al confronto di qualche anno fa a Firenze, ma ieri sera è stato diverso. Gabbai gioca una gara attenta e subisce poco l’avversario”.

Corriere della Sera, 7: “In campionato aveva giocato solo 7 minuti, col Bologna. Quest’anno è un riservista nel senso più vero del termine, ma Pioli gli dà fiducia in una notte che potrebbe essere durissima: ripagata alla grande. Di fronte aveva Vlahovic e Milik: contribuisce a disinnescarli“.

Repubblica, 6,5: “Cancella Vlahovic con la nonchalance di un veterano“.

Milan: Matteo Gabbia, Pierre Kalulu (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Matteo Gabbia, Pierre Kalulu (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Wenger e l’elogio a Giroud: “Davanti a lui bisogna inginocchiarsi, ma la sua storia non è ancora finita”

Lo storico tecnico dell'Arsenal Arsene Wenger ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano francese...

Lecce, Colombo: “Qui un ambiente magico. Milan? Fu incredibile l’esordio. Ibra mi chiamava…”

L'attaccante del Lecce Lorenzo Colombo ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Tuttosport nella quale...

Milan, domani la partenza per Dubai: il programma dei rientranti, tra allenamenti e amichevoli

È giorno di vigilia a Milanello, ma non di una partita, bensì della partenza...

Dubai Super Cup – Arsenal e Lione inaugurano il torneo: ecco com’è andata

L'Arsenal non solo ha diramato la sua rosa per la Dubai Super Cup, in...

Ultim'ora

Wenger e l’elogio a Giroud: “Davanti a lui bisogna inginocchiarsi, ma la sua storia non è ancora finita”

Lo storico tecnico dell'Arsenal Arsene Wenger ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano francese...

Lecce, Colombo: “Qui un ambiente magico. Milan? Fu incredibile l’esordio. Ibra mi chiamava…”

L'attaccante del Lecce Lorenzo Colombo ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Tuttosport nella quale...

Milan, domani la partenza per Dubai: il programma dei rientranti, tra allenamenti e amichevoli

È giorno di vigilia a Milanello, ma non di una partita, bensì della partenza...