HomeNewsGiroud a Telefoot: "Mondiale? Se l'allenatore riterrà di aver bisogno di me,...

Giroud a Telefoot: “Mondiale? Se l’allenatore riterrà di aver bisogno di me, io ci sarò”

Olivier Giroud ha rilasciato un’intervista a Telefoot dal ritiro in nazionale per le partite di Nations League. Queste le parole di Giroud:

Sul rapporto con Mbappé e Griezmann: “È sempre un piacere giocare insieme in campo, anche stasera(giovedì) si è visto ancora. Proviamo sempre a trovarci e ci siamo riusciti, ma non solo noi tre, con tutta la squadra, che è una cosa molto incoraggiante per il futuro. Con Mbappé non so perché in tanti siano opposti, perché abbiamo sempre cercato di lavorare per la squadra”.

Su come si sente: “Mi sto divertendo molto, credo che si sia visto in campo”.

Sul rapporto con Deschamps a 2 mesi dal Mondiale: “Sono sempre disponibile per il mister, sono al fianco della squadra. Mi considero uno di loro, come i miei compagni. Se l’allenatore riterrà di aver bisogno di me, io ci sarò. Sa com’è da parte mia. Ora, come dice lui, ci sono cose che si evolvono e altre che non si evolvono. Lascia il dubbio. Se è frustrante? Si, ma il campo ha la precedenza. Io comunque sono concentrato su quello che devo fare in campo e sarà lui a decidere”.

Sul suo 49esimo gol in nazionale: “È un piacere, significa che anche in età avanzata, se posso dirlo, siamo ancora qui. Sempre con il desiderio di dare qualcosa in più alla squadra. Ci sono stati momenti in cui è stato un po’ difficile, ma ho avuto comunque il sostegno dei tifosi francesi e del pubblico molte volte. Quindi è sempre un piacere segnare allo Stade de France”.

Se raggiungerà Henry contro la Danimarca: “Non so. Ma in ogni caso, mi sto avvicinando a lui, è un orgoglio enorme. Titi Henry è una leggenda del calcio francese”.

Milan: Olivier Giroud (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Olivier Giroud (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Le vacanze di Pioli: Parigi, il Parma e tanto calcio in tv. E non manca il contatto con il mondo Milan

Le vacanze sono terminate per i giocatori, ma anche per Stefano Pioli. Il tecnico...

Il Milan si ritrova: domani la ripresa a Milanello, poi Dubai. Dai nazionali agli infortunati: chi partirà e chi no

Vacanze finite: si torna al lavoro. Il Milan si ritroverà domani per l'ora di...

Milan, Ziyech non sarebbe il primo marocchino in squadra: ecco i due precedenti del decennio scorso

Hakim Ziyech non sarebbe il primo marocchino della storia del Milan e i due...

Bennacer compie 25 anni: gli auguri del Milan e i numeri rossoneri dell’algerino

Tanti occhi sul suo futuro, ma oggi si parla di presente: tanti auguri a...

Ultim'ora

Le vacanze di Pioli: Parigi, il Parma e tanto calcio in tv. E non manca il contatto con il mondo Milan

Le vacanze sono terminate per i giocatori, ma anche per Stefano Pioli. Il tecnico...

Il Milan si ritrova: domani la ripresa a Milanello, poi Dubai. Dai nazionali agli infortunati: chi partirà e chi no

Vacanze finite: si torna al lavoro. Il Milan si ritroverà domani per l'ora di...

Milan, Ziyech non sarebbe il primo marocchino in squadra: ecco i due precedenti del decennio scorso

Hakim Ziyech non sarebbe il primo marocchino della storia del Milan e i due...