mercoledì, Maggio 25, 2022

Verso Milan-Juventus, Romagnoli deve tornare ad essere determinante. Ora non ci sono scuse che tengano

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

Il Milan non può fallire questa sera l’esame Juventus. Molti i motivi, uno su tutti quello di rimanere nella scia dell’Inter, che ieri a fatica è riuscito a battere il Venezia. Vietato sbagliare per i rossoneri, in particolare per Romagnoli, pronto al rientro dopo la positività al Covid e risalire la china dopo un’annata abbastanza negativa.

L’ex Roma è appeso ad un bivio come tutti ben sappiamo, ovvero quello del rinnovo del contratto in scadenza questo giugno. Romagnoli, ricorda il Corriere della Sera, vuoe rimanere al Milan ma la società gli offre il rinnovo al ribasso, circa la metà del suo attuale ingaggio (5 milioni netti), e, più avanti si va, più le possibilità di permanenza si abbassano. La prestazione di oggi, se fatta come si deve e se gli verrà data continuità in seguito, potrebbe essere determinante in chiave rinnovo e ora non ha più scuse per sbagliare.

Milan: Alessio Romagnoli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Alessio Romagnoli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share