mercoledì, Maggio 25, 2022

Due reti alla Juve e un timbro a San Siro che manca da più di quattro mesi: l’importanza di questo match per Ibra

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

Milan contro Juventus sarà anche Ibrahimovic contro la sua ex squadra: la prima ad averlo lanciato nel nostro campionato. Tra Serie A e Coppa Italia, lo svedese ha affrontato i bianconeri dodici volte con le maglie di Inter e Milan, riuscendo a segnare soltanto due reti, entrambe con la casacca del diavolo.

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si è focalizzata sull’importanza di questa sfida per il numero 11 rossonero, che non va in gol tra le mura di San Siro da quattro mesi e mezzo: ritrovare la rete proprio questa sera ed essere decisivo nella fida contro la Juventus può essere fondamentale per il proseguo della stagione di questo Milan, che non può più permettersi di fallire ancora. In palio per lo svedese, c’è anche un particolare record: in caso di gol, Ibrahimovic potrebbe diventare il giocatore più anziano a fare gol ai bianconeri in A.

Author

Share