mercoledì, Maggio 25, 2022

MP PREVIEW – Verso Milan-Spezia: tutto quello che c’è da sapere

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

Milan-Spezia è uno dei 3 posticipi del lunedì della 22ª giornata di Serie A, la penultima prima della sosta di fine gennaio. I rossoneri sono reduci dall’impegno infrasettimanale in Coppa Italia, che ha visto protagonista la squadra di Pioli contro il Genoa per ben 120’. Una fatica non da poco che potrebbe farsi sentire, soprattutto vista l’emergenza dal centrocampo in giù.

Per gli aquilotti è un’occasione per infastidire un’altra big dopo aver sbancato il Maradona di Napoli, ma anche per cercare di allungare sulla zona retrocessione, che al momento dista 3 lunghezze dopo la sconfitta del Cagliari in casa della Roma. Analizziamo ora il momento delle due squadre.

Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Lo stato di forma delle due squadre: Milan

16 vittorie, 5 pareggi, 7 sconfitte: questo il ruolino di marcia dei rossoneri fino a questo momento. In settimana, come anticipato, è arrivata la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia grazie al successo per 3-1 ai tempi supplementari contro il Genoa. In campionato, invece, la classifica indica che il Milan si trova al 2° posto, a -1 dall’Inter capolista e impegnata con l’Atalanta.

Dal fronte indisponibili arrivano notizie agrodolci: tornano a disposizione di Pioli sia Calabria che Castillejo, ma non ci sarà per circa un mese Tomori, reduce dall’operazione in artroscopia al ginocchio. Mancherà anche Tonali per squalifica, mentre occhio alla diffida di Theo Hernandez: la prossima gara è contro la Juventus.

Non dovrebbero esserci sorprese di formazione. A centrocampo la strana coppia Bakayoko-Krunic, così come in difesa confermata quella composta da Gabbia e Kalulu. In attacco torna Ibrahimovic, mentre sulla trequarti probabile l’utilizzo dei ’99: Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao.

Indisponibili Ballo-Toure (Coppa d’Africa), Bennacer (Coppa d’Africa), Kessie (Coppa d’Africa), Kjaer (danno legamentoso al ginocchio sinistro), Pellegri (lesione al muscolo lungo adduttore destro), Plizzari (intervento chirurgico per tendinopatia rotulea bilaterale), Romagnoli (coronavirus), Tomori (a lesione del menisco mediale del ginocchio sinistro)
Squalificati Tonali
Diffidati Theo Hernandez
Spezia: Thiago Motta
Spezia: Thiago Motta – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Lo stato di forma delle due squadre: Spezia

5 vittorie, 4 pareggi, 13 sconfitte: questo il cammino dei bianconeri in questa prima parte di stagione, tra campionato e Coppa Italia (che li ha visti uscire al secondo turno per mano del Lecce). Reduce dalla grande vittoria nello scontro diretto contro il Genoa, la squadra di Thiago Motta può vantare una classifica che la trova al 16° posto con 19 punti.

Solamente due indisponibili in casa ligure: uno è in Coppa d’Africa, Colley, l’altro è fuori da tempo per alcuni problemi, Leo Sena. Recuperato, invece, Nzola: l’attaccante aveva accusato un virus gastrointestinale ieri. I giocatori che dovranno fare attenzione perché diffidati sono Maggiore e Manaj.

Il tecnico dello Spezia dovrebbe optare per il 4-3-3 con Bastoni come interno di centrocampo accanto a Maggiore e Kiwior. In attacco dovrebbe toccare al tridente Verde-Manaj-Gyasi, ma occhio ad Antiste ed il giovane Strelec che potrebbero essere le sorprese del match.

Indisponibili Colley (Coppa d’Africa), Sena (alterazioni temporanee di alcuni parametri fisiologici)
Squalificati
Diffidati Maggiore, Manaj

 

Statistiche e precedenti di Milan-Spezia

  • Sono 3 i precedenti tra Milan e Spezia: 2 successi rossoneri, 1 vittoria per gli aquilotti;
  • Lo Spezia ha perso tutti e 3 i precedenti al Meazza in Serie A (tra Inter e Milan), solo allo stadio Olimpico di Roma ha giocato più volte nella competizione (4) trovando sempre la sconfitta;
  • Il Milan ha vinto le ultime quattro partite di Serie A contro squadre liguri, incluse le 3 già giocate in questo campionato: i rossoneri non collezionano 4 successi stagionali contro squadre della Liguria dal 1950/51;
  • Lo Spezia è rimasto imbattuto in 3 delle 5 gare di Serie A contro avversarie che occupavano le prime 2 posizioni in classifica a inizio giornata di campionato: al successo contro il Milan nel febbraio 2021 e quello contro il Napoli lo scorso dicembre si aggiunge un pareggio contro l’Inter nell’aprile 2021;
  • Il Milan ha vinto 10 delle 11 gare giocate in questo campionato contro squadre attualmente nella metà bassa della classifica (1 pareggio), è la formazione che ha ottenuto più punti contro queste avversarie (31, tre più di Inter e Napoli a 28);
  • Lo Spezia ha vinto le ultime due trasferte di Serie A senza subire neanche un gol: nelle precedenti 28 gare esterne nella competizione aveva ottenuto complessivamente 5 successi tenendo la porta inviolata in appena 3 occasioni;
  • Il Milan ha vinto le ultime 3 partite di campionato segnando sempre almeno 3 reti: l’ultima volta che ha realizzato 3 o più gol in più gare consecutive in Serie A è stata nel novembre 2011, quando arrivò a 5;
  • Nessuna squadra ha segnato più reti del Milan nel corso dell’ultima mezzora di gioco in questa Serie A (18 reti), frangente in cui lo Spezia ha realizzato appena 7 gol, peggior dato del campionato;
  • Il Milan è la squadra ad aver perso meno punti una volta in vantaggio (3) in questa stagione;
  • Contro lo Spezia è arrivata la prima delle 3 doppiette in Serie A di Junior Messias: dopo la rete contro la Roma, il brasiliano potrebbe trovare il gol in due gare interne di fila nella competizione per la seconda volta, dopo il dicembre 2020 con il Crotone.

Probabili formazioni di Milan-Spezia

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Kalulu, Gabbia, Theo Hernandez; Bakayoko, Krunic; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic  (A disp.: Mirante, Nava; Calabria, Stanga; Castillejo, Messias; Giroud, Maldini, Rebic)  All. Stefano Pioli

Spezia (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolau, Reca; Maggiore, Kiwior, Bastoni; Verde, Manaj, Gyasi  (A disp.: Zoet, Zovko; Bertola, Hristov, Sala, Ferrer; Bourabia, Kovalenko, Sher: Agudelo, Antiste, Nzola, Strelec)  All. Thiago Motta

Gli uomini chiave di MilanPress

Uomo chiave del Milan: Tiemoue Bakayoko

Uomo chiave dello Spezia: Simone Bastoni

Udinese-Milan: Tiemoue Bakayoko, Beto e Walace (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Udinese-Milan: Tiemoue Bakayoko, Beto e Walace (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Gli uomini del match: Milan

È Tiemoue Bakayoko il nostro uomo chiave per la sfida contro i liguri. Il centrocampista francese ritrova le chiavi del centrocampo rossonero e sarà il farò della mediana, proprio come lo era nella sua prima esperienza con Gattuso. Responsabilità di cui ha bisogno? Probabilmente sì, potrebbe essere utile per ritrovare quel livello.

Una menzione particolare la merita Zlatan Ibrahimovic, il quale potrebbe raggiungere un nuovo record: lo Spezia, in caso di rete dell’attaccante svedese, diventerebbe l’81ª squadra diversa nei 5 maggiori campionati europei a subire gol da Ibra e la 33ª per quanto riguarda la Serie A. Per il numero 11, tra l’altro, sarà la 150ª presenza in tutte le competizioni con la maglia del Milan.

Gli uomini del match: Spezia

È Simone Bastoni il nostro uomo chiave per la sfida contro i rossoneri. Il difensore dello Spezia si è trasformato in un vero e proprio centrocampista sotto la guida di Thiago Motta e i numeri danno ragione al tecnico: nessun giocatore ha realizzato più gol fuori casa rispetto al difensore dello Spezia in questo campionato (3, come Federico Bonazzoli, Josip Ilicic, Riccardo Orsolini e Nikola Kalinic) senza metterne a segno neanche uno in casa.

Con il Milan, inoltre, ha un conto già aperto nella scorsa stagione: ha segnato la sua prima rete in Serie A nel successo 2-0 nel febbraio 2021. In quell’occasione garantì alla sua squadra un’importante vittoria in ottica salvezza, ma al contempo sentenziò le speranze scudetto degli uomini di Pioli.

Dove seguire Milan-Spezia

Partita: Milan-Spezia

Data: 17 gennaio 2022

Orario: 18.30

Arbitro: Marco Serra

Assistenti: Alessandro Cipressa, Michele Grossi

IV uomo: Simone Sozza

VAR e AVAR: Daniele Doveri, Mauro Vivenzi

Canale: DAZN

Diretta testuale: account Twitter di Milanpress o milanpress.it

Author

Share