Dalla Germania: Maldini in contatto diretto con N’Dicka. Il punto sul mercato in difesa

Eintracht Francoforte: Evan N'Dicka (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Eintracht Francoforte: Evan N'Dicka (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Lo ha ammesso lo stesso Stefano Pioli ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “Sulla carta mancano due ruoli, il difensore e il centrocampista. Non vogliamo sostituire chi se ne è andato con dei sosia, anche perché un altro Kessie non c’è. Ci servono due caratteristiche: esplosività e intelligenza“. Che sia il nome di Evan N’Dicka quello giusto per il reparto arretrato rossonero?

Il giocatore francese andrà in scadenza di contratto nel giugno 2023 con l’Eintracht Francoforte e secondo quanto riportato in Germania ci sarebbero contatti diretti con Paolo Maldini. Lo svela stamani BILD, secondo cui il difensore classe ’99 avrebbe sentito il direttore dell’area tecnica rossonera in videocall. Il Milan, al momento, non ha ancora presentato un’offerta ufficiale e la richiesta dei tedeschi è di circa 20 milioni di euro, nonostante la possibilità di perderlo a zero a fine stagione.

Gli altri due profili sono i soliti: Japhet Tanganga e Abdou Diallo. Per entrambi la volontà sarebbe quella di un affare in prestito con diritto di riscatto, ma sia Tottenham che PSG al momento non aprono a questo tipo di soluzione.

Eintracht Francoforte: Evan N'Dicka (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Eintracht Francoforte: Evan N’Dicka (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)