Dalla Svezia: anche il Milan su Jordan Larsson, figlio del grande Henrik

Jordan Larsson
Jordan Larsson - MilanPress, robe dell'altro diavolo

Da uno svedese all’altro: dopo Zlatan Ibrahimovic, l’attacco del Milan potrebbe tingersi di blu e giallo. Stiamo parlando di Jordan Larsson, figlio d’arte di Henrik, grande attaccante che ha fatto le fortune di Celtic e Barcellona. Il classe ’97 milita nello Spartak Mosca e la scorsa stagione ha segnato 15 gol e regalato 5 assist in 30 partite. Quest’anno i suoi numeri sono calati, visto il solo gol realizzato, ma la sua duttilità lo rende un giocatore molto appetibile. Può giocare infatti come centravanti, come ala e anche come centrocampista.

Il suo contratto scadrà nel giugno 2023 e, secondo Sportbladet, non ha intenzione di prolungarlo. Il club russo starebbe quindi valutando di cederlo a gennaio. Su di lui c’è l’interesse di diverse squadre europee, tra cui Borussia Dortmund, Milan e West Ham.
Tuttavia, il Celtic sarebbe il club favorito per aggiudicarsi le prestazioni dell’attaccante. Lo Spartak chiede 13 milioni di euro, anche se le richieste potrebbero abbassarsi.

Jordan Larsson
Jordan Larsson – MilanPress, robe dell’altro diavolo