Gazzetta, rinnovo Donnarumma: c’è ancora distanza tra le parti. Si profila un ultimatum

Author

Categories

Share

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il rinnovo di Gianluigi Donnarumma sarebbe sempre più complicato. Al momento, infatti, la distanza tra le parti è netta. Mentre il Milan ha offerto all’estremo difensore nativo di Castellammare di Stabia 8 milioni di euro a stagione (facili bonus inclusi), per il suo assistito, Mino Raiola avrebbe chiesto 12 milioni di euro netti annui.

L’altro problema riguarderebbe la durata del contratto. Ivan Gazidis, Paolo Maldini e Frederic Massara vorrebbero che il portiere classe ’99 firmasse per tre anni, se non addirittura per quattro o cinque stagioni, mentre Raiola vorrebbe un prolungamento biennale. Il tutto per ridiscutere più avanti il futuro del talento campano.

Sempre stando alla rosea, dal canto loro, i vertici del Diavolo non si starebbero facendo prendere dall’ansia. La società di Via Aldo Rossi, infatti, confida nella volontà del giocatore, che ha da tempo fatto sapere di voler rimanere. Ciononostante, dal momento che non è possibile aspettare all’infinito, il Milan potrebbe presto dare a Donnarumma una sorta di ultimatum. La questione andrà infatti risolta entro la fine del campionato, prima che inizino gli Europei.

Milan: Gigio Donnarumma – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Author

Share