Gazzetta, dalla condizione atletica alla difesa: ecco perché il motore del Milan si è inceppato

Author

Categories

Share

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport sottolinea come il Milan stia attraversando un momento difficile. Indipendentemente dalle gare contro Spezia e Inter, che hanno fatto scattare un campanello d’allarme, il rendimento dei rossoneri è peggiorato. Come evidenziato dalla rosea, nelle prime 9 gare di campionato disputate nel 2021, la media punti del Diavolo, che nei primi 14 turni era pari a 2,41, è scesa a 1,41.

Inoltre, mentre in tutto il 2020 erano arrivati solo tre ko, nell’anno in corso gli uomini di Stefano Pioli hanno già raccolto 5 sconfitte (4 in campionato e una in Coppa Italia). In ogni caso, il problema è anche di natura atletica. La squadra è stata infatti colpita dal Coronavirus e da numerosi infortuni che stanno avendo dei ripercussioni sui risultati. Sebbene al momento siano solo due gli indisponibili, molti giocatori che durante le scorse settimane erano incappati in problemi fisici non hanno ancora ritrovato la forma migliore.

Dopo il derby perso tre a zero, sono finite sotto accusa anche la fase offensiva e la coppia centrale. Domenica Zlatan Ibrahimovic è stato il migliore dei rossoneri, ma non è stato supportato a dovere dai trequartisti ed è spesso rimasto isolato. Infine, mentre Simon Kjaer, anche per colpa di una condizione non ancora ottimale, ha disputato la sua peggior prestazione da quando veste la maglia del Milan, Alessio Romagnoli è stato autore di un’altra prova a dir poco deludente, tanto da essere risultato poco concentrato e poco concreto. Resta ora da capire se, in occasione del prossimo match, Stefano Pioli deciderà di confermare il capitano dei rossoneri o proporrà dal primo minuto Fikayo Tomori.

Milan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share