Gabbia: “Siamo delusi, abbiamo lavorato per avere una mentalità vincente. Sul ritiro…”

Milan: Matteo Gabbia (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Matteo Gabbia (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Matteo Gabbia ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Milan TV al termine della sfida contro lo Zalaegerszegi, persa per 3-2 dai rossoneri (oggi in bianco con la seconda maglia). Ecco le parole del difensore.

È stata una prova importante. Ci dispiace per il risultato che per noi non passa in secondo piano. Siamo delusi, volevamo sicuramente vincere perché in questo momento la nostra mentalità è questa e abbiamo lavorato per arrivare a questo punto. In ogni situazione non vincere ci dà fastidio. Lavoreremo in questi giorni per cercare di fare meglio, crescere di condizione e brillantezza, così da arrivare alla prossima amichevole e alla prima di campionato nel migliore dei modi“.

Sulla sua condizione: “Mi sento bene. Sicuramente la condizione fisica non è la migliore possibile. Sono contento del mio fisico e di come stia reagendo in questi primi 20 giorni, del fatto che il mister mi stia dando fiducia in tutte le amichevoli e modo di prendere le misure con il campo, oltre che consapevolezza. Spero di poter avere il maggior spazio possibile anche nelle prossime uscite“.

Sul ritiro in Austria: “Saranno quattro giorni da passare insieme, focalizzati sugli allenamenti, sul migliorare e fare gruppo. Non ho nessun dubbio che ci servirà. Siamo dei ragazzi che si vogliono bene e si allenano bene insieme, abbiamo un grande spirito. Cercheremo di creare qualcosa di positivo e unico anche per questa stagione“.

Milan: Matteo Gabbia (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Matteo Gabbia (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)