HomeNewsSorpresa Saelemaekers: in un anno una crescita esponenziale

Sorpresa Saelemaekers: in un anno una crescita esponenziale

E’ uno dei punti fissi della squadra di mister Pioli, Alexis Saelemaekers si è preso il Milan ed ha convinto tutti. Da quando è arrivato in Italia, ricorda l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ogni volta che è sceso in campo con la maglia rossonera non ha mai perso. E’ il jolly di mister Pioli, quando non c’è l’assenza si sente eccome. Una crescita costante e che ha portato in alto il Milan, imprevedibilità, senso del sacrificio: la quantità perfettamente unita alla qualità. Saelemaekers è stato un vero e proprio colpo in prospettiva: è costato poco più di 7 milioni, ora ne vale più del doppio.

Altre notizie

Sky Sport, Milan: per Osorio c’è la concorrenza di alcuni club di Premier. La situazione Zaniolo…

L'obiettivo del Milan Dario Osorio è seguito anche da alcuni club di Premier League,...

Verso Milan-Sassuolo, il programma della vigilia delle due squadre: dalla rifinitura alle conferenze stampa di Pioli e Dionisi

È già tempo di vigilia di Milan-Sassuolo, ventesimo turno di Serie A. Domani le...

Sportitalia: Zaniolo rifiuta l’offerta del Bournemouth, aspetta il Milan per Giugno

Il Milan negli scorsi giorni ha provato a prendere Nicolò Zaniolo ma le richieste...

Settore Giovanile: il programma del weekend rossonero

A eccezione della Primavera maschile, impegnata di lunedì pomeriggio contro la Juventus, sarà domenica 29...

Ultim'ora

Sky Sport, Milan: per Osorio c’è la concorrenza di alcuni club di Premier. La situazione Zaniolo…

L'obiettivo del Milan Dario Osorio è seguito anche da alcuni club di Premier League,...

Verso Milan-Sassuolo, il programma della vigilia delle due squadre: dalla rifinitura alle conferenze stampa di Pioli e Dionisi

È già tempo di vigilia di Milan-Sassuolo, ventesimo turno di Serie A. Domani le...

Sportitalia: Zaniolo rifiuta l’offerta del Bournemouth, aspetta il Milan per Giugno

Il Milan negli scorsi giorni ha provato a prendere Nicolò Zaniolo ma le richieste...