Serie A, il Milan è la squadra più tartassata dagli infortuni: numeri shock

Milan: Davide Calabria (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Davide Calabria (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Quello occorso a Simon Kjaer nel match di mercoledì in casa del Genoa, è solo l’ultimo di una lunga serie di infortuni che hanno colpito il Milan in questa stagione. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha analizzato la situazione del nostro campionato, parlando di vero e proprio allarme, visto che ad oggi i calciatori del massimo campionato hanno saltato quasi mille gare a causa degli infortuni, incrementati per quantità e qualità dal calendario super-intasato.

Quasi superfluo dire che il Milan è la squadra che paga il tributo più consistente in termini di partite saltate dai suoi giocatori per infortunio: finora, in quattordici giornate, siamo già a quota 76 gare, praticamente due campionati praticamente. Con lo stop di Kjaer, diventano otto i calciatori di Pioli vittime di infortuni seri, ossia di almeno un mese: oltre al danese, ci sono (stati) Krunic, Messias, Bakayoko, Rebic, Giroud, Castillejo e Calabria.

Milan: Alessio Romagnoli, Theo Hernandez, Rafael Leao, Davide Calabria, Brahim Diaz, Fikayo Tomori e Ante Rebic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)