Pioli in conferenza: “Contro le grandi l’anno scorso speravamo di vincere, quest’anno siamo convinti di poter vincere”

Author

Categories

Share

Di seguito le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Milan, Stefano Pioli, in conferenza stampa dopo Juventus-Milan.

Sulla prestazione: “La squadra ha giocato per tutta la partita, abbiamo purtroppo commesso una grave ingenuità sul loro gol che gli ha permesso di fare la partita per loro più adatta, ovvero difesa e contropiede. Poi la squadra è cresciuta e nel complesso ha fatto veramente una grande partita“.

Sullo spirito della squadra: “Non dobbiamo limitarci allo spirito, la squadra ha anche qualità, anche se nelle difficoltà lo spirito ti compatta e ti spinge a crederci fino alla fine. Sono tante le situazioni dove possiamo fare meglio, ma siamo una squadra competitiva“.

Sul paragone con la passata stagione: “Non ho dubbi che la mia sia una squadra forte e lo stiamo dimostrando con un inizio di campionato molto buono, e anche a Liverpool contro un avversario difficile e forte abbiamo dimostrato di avere qualità. Il gruppo è forte e può giocarsela in ogni partita. Forse l’anno scorso contro le grandi speravamo di vincere, mentre oggi siamo convinti di poter vincere. Le partite più difficili arrivano adesso perchè lì bisogna dimostrare maturità“.

Su Rebic: “È un ragazzo disponibile ed un giocatore che abbina intensità e qualità, può fare la differenza in qualsiasi partita anche senza fare gol ma lavorando con quella fame che aiuta la squadra a superare anche i momenti difficili“.

Su Kessie: “Ora rivedremo bene la partita, ma Franck è stato molto attivo su Bentancur. Ha avuto un estate particolare e poi un infortunio, non è ancora al 100%“.

Su Brahim Diaz: “Sta crescendo come tutta la squadra. Ha qualità e deve assolutamente continuare così, ha fatto un’altra prestazione positiva come quelle fatte finora“.

Sulla Juventus fuori dalla lotta Scudetto: “Assolutamente no, è solo la quarta partita di campionato, ci sono tantissimi punti a disposizione. Tutti possono migliorare la propria classifica“.

Milan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavoloMilan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share