venerdì, Maggio 20, 2022

Le pagelle di Milan-Inter: Bennacer il migliore, 7,5. Tomori e Kalulu perfetti, 7. Rebic…

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

Le pagelle di Milan-Inter: Bennacer il migliore, 7,5. Tomori e Kalulu perfetti, 7. Rebic…

MAIGNAN: 6,5 – Il portiere ci mette i guantoni in un paio di occasioni, mentre è bravissimo nell’uscita per anticipare Lautaro.

FLORENZI: 7 – Il mister lo mette al posto di Calabria e gioca un’ottima gara. E’ pienamente integrato nel gruppo. Dimostra grinta e concentrazione, bravo nelle chiusure. (Dal 84′ CALABRIA: SV)

ROMAGNOLI: 6,5 – Gioca solo uno spezzone di gara, poi out per infortunio. Autore di un salvataggio importantissimo su Dzeko. (Dal 26′ KALULU: 7 – Il francese gioca una gara sontuosa, entrato a gara in corso. Non viene praticamente mai superato).

TOMORI: 7 – Ottima partita per Fik. Mai saltato, sempre aggressivo. Sembra sempre più leader della squadra

THEO HERNANDEZ: 6,5 – Il mancino è perfetto nelle chiusure, e molto bravo nelle poche discese effettuate. Forse avrebbe potuto aumentare i giri, ed effettuare più percussioni.

BENNACER: 7,5 – L’algerino è il migliore in campo per i rossoneri. Tarantolato, tutti i palloni sono i suoi. Recupera, gestisce ed imposta. Bravissimo.

KESSIE: 6 – L’ivoriano gioca una partita sufficiente. Purtroppo però, non riesce più a sovrastare gli avversari. Nel complesso prova a mettere fisicità alla fase difensiva.

SAELEMAEKERS: 5,5 – Peccato. Il belga gioca anche bene nel primo tempo, ma non è completo. E’ bravo nel puntare, nel difendere, nel coprire. Poi però, quando conta la qualità, la conclusione, pecca. (Dal 67′ MESSIAS: 6 – Il brasiliano prova le sue solite giocate, cerca assist per i compagni, ed anche una conclusione imprecisa. Sicuramente ha voglia di segnare ed incidere)

KRUNIC: 5,5 – Il bosniaco, a uomo su Brozovic, svolge bene il compito assegnatogli da Pioli. Ma ha il vizio, o la poca qualità, di fare le cose a metà. Male le conclusioni, bene la difesa del pallone. (Dal 67′ BRAHIM DIAZ: 6,5 – Lo spagnolo dà guizzi ed agilità alla manovra. Vorrebbe incidere, ma i palloni dei compagni non sono precisi).

LEAO: 7 – In questo momento è inarrestabile, da quando esce lui la catena di sinistra perde di imprevedibilità. Sarà l’uomo più importante contro il Napoli, ed il mister giustamente pensa a farlo riposare. (Dal 67′ REBIC: 4,5 – E’ inspiegabile tale involuzione. Il croato è impacciato, scollegato. Sbaglia troppi passaggi, ha paura nel calciare in porta. Ha troppo bisogno di segnare).

GIROUD: 6,5 – Il campione del mondo in carica, gioca bene per e con i compagni. Corre tantissimo, è in tutte le zone del campo. Si muove da campione, ma ha poca lucidità, forse per le troppe gare giocate.

 

PIOLI: 6,5 – Il mister mette in campo un Milan solido, compatto ed aggressivo. Il pacchetto di centrocampo è ottimo, così come la mossa di Krunic a uomo su Brozovic. Bravo nei cambi, nonostante Leao non volesse uscire, ma la prossima gara sarà delicata.

Milan-Inter: Theo Hernandez, Ivan Perisic, Marcelo Brozovic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Inter: Theo Hernandez, Ivan Perisic, Marcelo Brozovic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share