HomeEditorialeOccasione Benevento per Dalot. Convincere per scalare le gerarchie

Occasione Benevento per Dalot. Convincere per scalare le gerarchie

Fin qui la sua prima parte di stagione non è stata del tutto convincente, ma ora arriva l’occasione Benevento per Dalot. Impiegato soprattutto in Europa League, ma solo una volta da titolare e per pochissimi scampoli di partita in altre occasioni, il portoghese non ha impressionato e, al netto di qualche buona prestazione, non sembra ancora essere l’esterno affidabile che Paolo Maldini e Ricky Massara pensavano di aver portato a Milanello. Benissimo nella gara di andata contro lo Sparta Praga, quando mise a segno il suo unico gol con la maglia rossonera e fornì l’assist per la rete di Leao, si è ripetuto anche nella gara di ritorno contro i cechi, ma non nelle altre fin qui disputate. Nonostante sia terzino destro di ruolo, Diogo ha fatto molto meglio quando è stato impiegato a sinistra, fin qui, mentre sono state negative le sue prestazioni sulla destra, a Glasgow e in casa contro il Lille, quando è stato impiegato al posto di Calabria. Ora arriva l’occasione Benevento per Dalot e la possibilità di far vedere che in questa squadra può starci e può anche non far rimpiangere troppo i titolari.

Occasione Benevento per Dalot, ancora una chance da vice Theo

Milan: Theo Hernandez – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Così come a Genova, contro la squadra allora allenata da Maran, il portoghese agirà sulla corsia di sinistra al posto dello squalificato Theo Hernandez. A Marassi la decisione fu presa poco prima dell’inizio del match per il forfait del terzino titolare rossonero per un piccolo fastidio muscolare. L’occasione Benevento per Dalot, invece, è annunciata da tempo, precisamente da quando Theo si è fatto ammonire contro la Lazio. Non far rimpiangere il miglior terzino del campionato, autore di quattro gol e tre assist e decisivo quasi in ogni partita, fin qui, è praticamente impossibile, ma Dalot dovrà dimostrare di essere utile alla causa, secondo le sue caratteristiche. Fin qui ci ha fatto vedere pochi sprazzi offensivi, pochi cross, ma soprattutto una discreta applicazione in fase difensiva. Contro la squadra di Pippo Inzaghi dovrà dimostrare di essere affidabile dietro, certo, ma anche di poter incidere davanti e dare un’opzione in più agli attacchi rossoneri. Contro il Genoa quest’ultimo elemento è mancato terribilmente, è mancato Theo sicuramente, ma è mancata totalmente la spinta sulla corsia mancina. Non a caso per il Milan è arrivata la peggiore prestazione stagionale, Lilla a parte.

Occasione Benevento per Dalot. Convincere Maldini prima di parlarne con lo United

Milan: Davide Calabria - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Davide Calabria – Milanpress, robe dell’altro diavolo

L’occasione Benevento per Dalot, quindi, sarà fondamentale per capire quanto possa essere utile a questo Milan sia nel presente che in una prospettiva futura. Con le straordinarie prestazioni di Theo Hernandez, ma soprattutto il sorprendente rendimento di Davide Calabria, Diogo si è trovato tutti gli spiragli chiusi e, a parte in Europa League, non ha avuto troppe occasioni per dimostrare il proprio valore. Era stato preso per rinforzare il Milan sugli esterni e, nelle prospettive ed idee di tutti, c’era quella, magari con il passare del tempo, di vederlo titolare a destra al posto proprio di Calabria. Ma il terzino italiano sta sbalordendo tutti e ha chiuso ogni possibile competizione in quel ruolo. Diogo, però, ha la peculiarità di poter agire su entrambe le fasce e questa sua funzione jolly, lo rende molto prezioso. Anche se magari come prima alternativa, i prossimi 5 mesi saranno fondamentali per capire se il Milan possa essere interessato o meno ad aprire un discorso con lo United per il suo riscatto. Ad ottobre l’affare si è chiuso con il prestito secco, un po’ per i tempi stretti, un po’ per il veto degli inglesi di cederlo anche solo con un’opzione di riscatto. Negli ultimi tempi il Manchester sembra poter aprire ad un dialogo, ma ora sono Maldini e Massara a doversi convincere della bontà e della futuribilità di una possibile operazione a titolo definitivo.

Altre notizie

Valencia, Castillejo saluta Gattuso: “Grazie di tutto, meriti tanto”

Il Valencia e Gennaro Gattuso hanno separato le proprie strade. In comune accordo con...

Clamoroso retroscena di mercato: Giroud ha rifiutato un club di Premier League

Les jeux sont fait. Si chiudono i giochi di mercato, e la Premier League...

Coppa Italia, l’Inter batte anche l’Atalanta e va in semifinale: ora arriva il derby di campionato

L'Inter vive un momento speciale. Dopo la vittoria con la Cremonese che ha portato...

Di Marzio: Bakayoko-Adana Demirspor, si riapre la pista. Le ultime

Tiemoue Bakayoko è vicino all'Adana Demirspor: un tira e molla che pare essere arrivato...

Ultim'ora

Valencia, Castillejo saluta Gattuso: “Grazie di tutto, meriti tanto”

Il Valencia e Gennaro Gattuso hanno separato le proprie strade. In comune accordo con...

Clamoroso retroscena di mercato: Giroud ha rifiutato un club di Premier League

Les jeux sont fait. Si chiudono i giochi di mercato, e la Premier League...

Coppa Italia, l’Inter batte anche l’Atalanta e va in semifinale: ora arriva il derby di campionato

L'Inter vive un momento speciale. Dopo la vittoria con la Cremonese che ha portato...