Il Milan ritrova il proprio asse contro la Sampdoria: si lavora in verticale

Author

Categories

Share

Gioco verticale: questo è l’imperativo in casa Milan. 65 azioni di attacco per il Milan, nessuno ha fatto meglio in questa Serie A, come riporta quest’oggi la Gazzetta dello Sport. Contro la Sampdoria, Pioli ritrova gli uomini giusti per cercare questo tipo di filosofia, ritrova il suo asse che tanto gli è mancato in questa stagione. Non si direbbe visti i risultati, ma la realtà è questa.

Il tecnico rossonero schiererà l’11 migliore del momento, tolto Calabria fuori per infortunio. Il rientro di Bennacer fa rivedere la coppia in mediana che ha fatto le fortune della squadra durante questa cavalcata dal post primo lockdown in poi. Tonali non ha sfigurato, ma ancora deve entrare alla perfezione nei meccanismi dell’orchestra di Pioli, di cui l’asse è il direttore. Kjaer-Bennacer-Calhanoglu-Ibrahimovic: si lavora in verticale per salire sempre di più in classifica, anche se la vetta è abbastanza lontana.

Milan: Bennacer – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share