Calcio e Finanza: RedBird e le holding usate per l’acquisto del Milan

Milan: il fondatore di RedBird Gerry Cardinale
Milan: il fondatore di RedBird Gerry Cardinale

Il closing si avvicina. A settembre dovrebbe formalizzarsi il passaggio di proprietà da Elliott a RedBird per il Milan. Il portale Calcio e Finanza ha svelato in anteprima i nomi delle società che dovrebbero formare la catena di controllo del club rossonero.

FootballCo Intermediate Cooperatief U.A. è la prima holding olandese. Controlla altre società e al suo interno spunta il nome di Alec John Scheiner, braccio destro di Gerry Cardinale. Si tratta dell’uomo entrato nel 2016 all’interno del gruppo statunitense: da quel momento ha supervisionato tutti i maggiori progetti sportivi.

Le altre società citate sono ACM Intermediate Holding BV e ACM Bidco BV. La prima è stata registrata il 7 giugno 2022 e FootballCo risulta esserne amministratore unico. A sua volta controlla il 100% della seconda, altra società di diritto olandese registrata sempre il 7 giugno 2022. Sono state registrate entrambe come “società di partecipazione finanziaria” il cui obiettivo è quello di “incorporare, partecipare a qualsiasi titolo, finanziare, gestire e vigilare su imprese e società“.

Milan: il fondatore di RedBird Gerry Cardinale
Milan: il fondatore di RedBird Gerry Cardinale