L’Equipe – Il PSG s’inserisce per Botman, ma la situazione societaria del Lille non è ancora chiara

Lille: Sven Botman (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Lille: Sven Botman (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Nuova e forte concorrente nella corsa a Sven Botman. Il Milan continua la caccia al difensore centrale per rinforzare la rosa a disposizione di Stefano Pioli e l’olandese resta l’opzione più gradita ai dirigenti rossoneri.

L’entrata in scena del PSG, però, complica le cose. In primis per natura economica, poiché i parigini non avrebbero grandi problemi a sborsare più di 30 milioni di euro. In secundis per la volontà del giocatore che, fino a questo momento, ha messo il Milan davanti a tutto. Il nuovo consulente sportivo del club transalpino e Luis Campos (in passato accostato al club di via Aldo Rossi), ovvero colui che portò in Francia il classe 2000 circa due anni fa dall’Ajax. Inoltre il palcoscenico della Champions renderebbe l’opzione ancor più allettante, dato che la debolezza del Newcastle sta proprio nella mancanza di questa possibilità.

Molto dipenderà anche dalla situazione societaria in casa Lille. L’organo DNCG che controlla annualmente la situazione economica e finanziaria dei club francesi, lo scorso 31 maggio ha sospeso il suo giudizio sul club rimandando la decisione con la richiesta di ulteriori documenti finanziari. Questi documenti sono stati forniti dopo il CdA di martedì, nel quale, come riferisce L’Equipe, ha prevalso la linea del presidente Letang. Secondo fonti interne, la decisione non verrà comunicata prima di lunedì.

Lille: Sven Botman (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Lille: Sven Botman (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)