HomeGiovaniliMilan Primavera, Gala: "Dobbiamo assolutamente arrivare ai playoff. Abate ci dà una...

Milan Primavera, Gala: “Dobbiamo assolutamente arrivare ai playoff. Abate ci dà una grossa mano”

Il giocatore del Milan Primavera Antonio Gala ha rilasciato una lunga intervista sui canali tematici rossoneri in cui ha parlato di diversi argomenti. Queste le parole di Gala:

Sul momento della squadra: “Non siamo partiti benissimo, poi ora ci stiamo riprendendo anche a livello di atteggiamento, speriamo di continuare su questa strada. La squadra è molto forte, sia a livello tecnico che tattico, ma anche mentale, ovviamente dobbiamo sempre migliorare per puntare a risultati migliori”.

Sulla partenza difficile: “Non è stata tanto a livello di gioco quanto di risultati, perché il gioco l’abbiamo sempre avuto. Forse ci mancava quella voglia e quella fame di non prendere gol, che invece ora stiamo ritrovando e quindi stanno arrivando i risultati, adesso dobbiamo continuare con questa voglia”.

Sui loro obiettivi: “Non dobbiamo adagiarci su questi risultati ma dobbiamo continuare a farli, perché comunque in campionato abbiamo 6 punti, anche se abbiamo giocato benissimo tutte le partite. Dobbiamo continuare a fare punti e assolutamente arrivare ai playoff”.

Sull’Europa: “Come sappiamo è difficilissima, ciò non vuol dire che dobbiamo mollare la presa: ci vuole un attimo a fare 4 punti, ma anche a farne 0 in 4 partite. Ovviamente giocare in europa è un sogno, fin da piccolo uno si dice ‘Voglio arrivare a giocare in Champions e Youth League’. Ora che siamo qui ringraziamo la prima squadra, è grazie alla loro vittoria in campionato che siamo qui, noi vogliamo sfruttare ogni opportunità”.

Sui nuovi: “Si stanno comportando bene, si sono integrati al meglio. Io, come Coubis, El Hilali ed Alesi, sono tra i più esperti, però i più giovani ci danno consigli quando sbagliamo come facciamo noi con loro”.

Su Abate: “È un mister che ci può dare una grande mano perché ha vissuto in questo ambiente tanti anni, ma soprattutto per l’attaccamento alla maglia, cosa che lui vuole molto. Tatticamente e tecnicamente ci vuole trasmettere il coraggio di giocare, che sia contro il Chelsea o contro il Cesena, non dobbiamo fare distinzioni tra Youth e campionato”.

Sul suo inizio: “Non sono molto contento di quanto ho fatto fino ad ora perché ho alternato troppi alti e bassi in questa stagione. Ora spero di migliorare sempre di più e trovare continuità come mezzala”.

Sui suoi obiettivi: “Ad inizio anno mi ero prefissato di arrivare in doppia cifra di gol, ora sembra più difficile perché devo sbloccarmi ma il mio obiettivo resta quello, oltre all’esordio in Serie A”.

Sulle prossime settimane: “In queste settimane ci alleneremo a mille, faremo tanti lavori atletici per tornare al top dopo la sosta, dato che ad Ottobre abbiamo partite ogni 3 giorni, vogliamo subito partire forte sia a livello atletico che a livello di risultati”.

Milan Primavera: Antonio Gala
Milan Primavera: Antonio Gala – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Milan, Maldini e Massara pronti a partire per il Qatar: occhi sul Mondiale

Novembre e dicembre 2022 sono due mesi particolari anche per Paolo Maldini e Frederic...

I nazionali di giovedì 1 dicembre: in bilico il Mondiale di De Ketelaere

Mondiale, giorno 12. Tra oggi e domani terminerà la fase a gironi e ci...

Gazzetta, Milan: per Ziyech finora nulla di concreto, è solo un’idea. L’intreccio con Leao e l’ostacolo

Idea e nulla più, per ora. Il Milan sta studiando in questi giorni come...

Maignan si allena e sui social scrive: “Pazienza”. E Leao commenta il suo post…

Ultima partita giocata con la maglia rossonera: Milan-Napoli 1-2, 18 settembre 2022. Da quel...

Ultim'ora

Milan, Maldini e Massara pronti a partire per il Qatar: occhi sul Mondiale

Novembre e dicembre 2022 sono due mesi particolari anche per Paolo Maldini e Frederic...

I nazionali di giovedì 1 dicembre: in bilico il Mondiale di De Ketelaere

Mondiale, giorno 12. Tra oggi e domani terminerà la fase a gironi e ci...

Gazzetta, Milan: per Ziyech finora nulla di concreto, è solo un’idea. L’intreccio con Leao e l’ostacolo

Idea e nulla più, per ora. Il Milan sta studiando in questi giorni come...