HomePrimo PianoIl pragmatismo ed il coraggio di Pioli: Tomori in campo e Romagnoli...

Il pragmatismo ed il coraggio di Pioli: Tomori in campo e Romagnoli in panchina

È il giorno di Roma-Milan. Questa sera allo Stadio Olimpico si affrontano due squadre in piena lotta Champions. Ne abbiamo parlato ampiamente in fase di presentazione del match, che potete trovare qui. In questi giorni di avvicinamento si è raccontato del fatto che questa partita sia la gara del cuore di Alessio Romagnoli.

Il centrale rossonero ha fatto tutta la trafila delle giovanili con la maglia giallorossa, poi nel 2015, dopo il prestito alla Sampdoria, si è trasferito a Milano, sponda rossonera. 25 milioni di euro per il suo cartellino, una grande spesa in un momento societario particolare. All’inizio della stagione ’18/’19 è diventato capitano, un gesto forse anche dovuto visto il rinnovo di contratto in un altro momento critico. Quella ’20/’21 è probabilmente la sua peggior stagione negli ultimi anni, un inizio ritardato per via di un infortunio e diversi errori che lo hanno portato fino ad oggi, giorno in cui Stefano Pioli potrebbe farlo sedere in panchina.

Le scelte coraggiose e pragmatiche di Pioli

Più che il momento del numero 13 rossonero, in questo pezzo si vuole analizzare la natura della scelta del tecnico rossonero. Egli ha sempre fatto muro sui suoi giocatori, non volendo mai parlare o dare delle colpe ai singoli. Ciononostante, anche nella conferenza stampa di ieri, ha fatto intendere che lui stesso fosse a consapevole del fatto che Romagnoli potesse non essere al 100%.

Ebbene, la sua decisione, se verrà confermata, è molto coraggiosa. Checché se ne dica, lasciare in panchina il capitano della propria squadra non è mai una soluzione presa a cuor leggero. Pioli dimostra una volta ancora il suo pragmatismo e la sua abilità nell’analisi. Lo fece con Suso appena arrivato, lo fa oggi con Romagnoli: rinuncia ad un titolare “fisso” e lo relega alla panchina. Non per forza il capitano rossonero (questa sera sostituito nel ruolo da Donnarumma) farà la stessa fine e verrà ceduto. Detto questo, un riposo più che dovuto e sarà importante che lo stesso giocatore capisca il motivo di tale provvedimento.

Milan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Il sostituto Tomori ora è più pronto del capitano

Certo è che tutto ciò è reso “più facile” da chi dovrà sostituirlo. È stato invocato tanto dai tifosi e dalla critica in generale, ora è il suo turno in una partita importantissima: Fikayo Tomori. Il difensore inglese ha sin qui più che convinto in rossonero, dimostrando di essere un giovane in prospettiva sì, ma già con doti interessanti per il presente.

Si troverà dinanzi Borja Mayoral, un avversario particolare che cerca sempre la profondità e non è particolarmente affine al lavoro di sponda. Sicuramente un giocatore completamente diverso da Edin Dzeko. L’aggressività di Tomori dovrà essere accompagnata da tanta attenzione alla linea difensiva ed alle proprie spalle, dove Mayoral cercherà di infilarsi. Con lui il Milan perde qualche centimetro sulle palle alte e, soprattutto sulle palle inattive, si potrebbe far sentire. Una prova indicativa per il proprio futuro e per, magari, un sorpasso nelle gerarchie già dal presente.

Tomori - MilanPress, Robe dell'altro diavolo
Milan: Fikayo Tomori – MilanPress, Robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Italia U19, Camarda: “Il mio obiettivo è vincere questo Europeo, sono orgoglioso di far parte di questa nazionale. I due gol…”

Impegnato con l'Italia U19 all'Europeo di categoria e grande protagonista con una doppietta della...

Atletico Madrid, Morata saluta sui social: “Grazie a tutti i tifosi, siete l’anima di questo club”

L'ufficialità di Alvaro Morata al Milan è arrivata, ma il capitano della Nazionale spagnola...

Milan, mercato in uscita: è fatta per la cessione di Jan-Carlo Simić. I dettagli

Il mercato del Milan di muove anche in uscita e dopo le indiscrezioni iniziali...

Ex Milan, ora è ufficiale: Pepe Reina torna in Serie A

Le prime indiscrezioni sono diventate realtà. L'ex portiere del Milan Pepe Reina, in rossonero...

Ultim'ora

Italia U19, Camarda: “Il mio obiettivo è vincere questo Europeo, sono orgoglioso di far parte di questa nazionale. I due gol…”

Impegnato con l'Italia U19 all'Europeo di categoria e grande protagonista con una doppietta della...

Atletico Madrid, Morata saluta sui social: “Grazie a tutti i tifosi, siete l’anima di questo club”

L'ufficialità di Alvaro Morata al Milan è arrivata, ma il capitano della Nazionale spagnola...

Milan, mercato in uscita: è fatta per la cessione di Jan-Carlo Simić. I dettagli

Il mercato del Milan di muove anche in uscita e dopo le indiscrezioni iniziali...