Pioli a Milan TV: “Fa male, ma non è stata una prestazione negativa. Il rammarico è non aver segnato nel primo tempo”

Author

Categories

Share

Al termine della sconfitta del Franchi tra Fiorentina e Milan, il mister Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di Milan TV:

Sulla partita:Fa male sicuramente, dobbiamo sentire questo dolore per gustare in futuro il sapore della vittoria. Non è stata una prestazione negativa, il rammarico è non aver segnato nel primo tempo. Siamo stati in partita con grande ritmo e grande pericolosità ma non siamo riusciti a segnare. Abbiamo fatto un secondo tempo un po’ meno lucido. Gli episodi sono sempre decisivi, ci abbiamo messo qualcosina in meno e l’abbiamo pagata a caro prezzo”.

Sulle motivazioni dopo la gara:Non c’è bisogno di altre motivazioni per la partita di mercoledì. Ho un gruppo responsabile, dopo stasera metterà in campo ancora di più in quella che è una partita già molto stimolante”.

Sulle palle perse in uscita:Quando parlo di lucidità mi riferisco proprio a queste situazioni. Potevamo allungare prima, con i due attaccanti abbiamo dimostrato di mettere in difficoltà i loro difensori. Oggi abbiamo pagato a caro prezzo i nostri errori, loro sono stati bravi a punirci in ogni situazione”.

Su cosa prendere dalla sconfitta:Che ogni pallone va giocato con la massima attenzione. Sul primo gol ad esempio io stavo già guardando le posizioni dei nostri in avanti per capire se ci fosse possibilità di contropiede, e invece ci hanno fatto gol. Ogni pallone può diventare decisivo per il risultato finale. Oggi abbiamo commesso qualche errore di troppo e l’abbiamo pagato a caro prezzo. Più sale la qualità e più possono punirti”.

Milan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavoloMilan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share