Fiorentina, Italiano a DAZN: “Partita intensa, dai ritmi elevati. Ci tenevamo a fare bene con una grande”

Author

Categories

Share

Dopo la gara del Franchi, ai microfoni di DAZN ha parlato così Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina:

“Una partita intensa, dai ritmi elevati, ci tenevamo con una così grande a fare bene, perchè con Napoli e Inter avevamo fatto bene ma ottenuto nulla. Oggi senza i centrali abbiamo fatto benissimo, la vittoria credo sia meritata. Ottimo lavoro anche di Dusan e Nico”

“Sapete come affrontiamo le partite, con coraggio e personalità. Dovevamo tenere fuori dall’area Ibra perchè fare il contrario avete visto cosa succede. Siamo stati bravi, concreti, in piena emergenza e non era facile prepararla vista anche la pausa nazionali”.

“Saponara è un ragazzo particolare, devi avere le parole giuste, toccare le corde che lo fanno svegliare e poi ti fa queste partite. Lui e Callejon hanno fatto un ottimo lavoro, sapevano che dovevano sacrificarsi sui loro terzini e l’hanno fatto alla grande. Saponara ha questi colpi, fa gol e assist, bisogna solo farlo rendere al meglio”.

“Sono convinto che quando prepari le partite e lasci agli avversari il pallone, come stasera fai fatica, la squadra avversaria ha qualità, è pericolosa sugli ultimi 20 metri. Dobbiamo essere bravi a difendere quando gli altri stazionano nella tua area e magari hai paura di fare qualche intervento. La mia idea è quella di pressare di più, alzarsi di più anche rischiando qualcosa, ma meglio che abbassarsi troppo”.

“Dusan si allena sempre benissimo a mille all’ora, grazie a questo fa ottime prestazioni, poi è migliorato molto sotto porta. Arrivava anche dalla qualificazione ai mondiali con la Serbia ed era molto gasato”.

“Per stasera siamo molto contenti perchè ci mancava una vittoria contro una grande, i ragazzi stavano festeggiando. Da domani però, si pensa alla prossima gara”.

Fiorentina-Italiano
Fiorentina: Vincenzo Italiano – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share