Gazzetta, da Ibrahimovic a Tonali: i cinque pilastri del Milan del futuro

Author

Categories

Share

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, in attesa di capire se Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu prolungheranno, il Milan del futuro ripartirà da Zlatan Ibrahimovic. Il centravanti svedese, che il prossimo 3 ottobre compirà 40 anni, ha recentemente firmato il rinnovo del contratto e verrà sicuramente messo al centro del progetto. Ovviamente, la prima punta nativa di Malmo non potrà giocare tutte le partite. Ciononostante, verrà tenuta in considerazione da Stefano Pioli e sarà importante per trasmettere grinta, concentrazione e mentalità vincente al gruppo.

Un altro pilastro del Diavolo è Franck Kessie, che sta disputando un’ottima stagione, tanto da essere diventato fondamentale per il centrocampo rossonero. L’incontrista ivoriano è in scadenza di contratto al termine della prossima annata e la società di Via Aldo Rossi farà il possibile per trattenerlo.

Sempre stando alla rosea, sono molto importanti per il tecnico emiliano anche Theo Hernandez, che contro il Benevento è tornato a esprimersi su buoni livelli, Davide Calabria, che sta facendo un bel campionato e che presto prolungherà, e Sandro Tonali. Quest’ultimo, che sabato taglierà il traguardo dei 21 anni, fino a questo momento, è stato un po’ altalenante. Tuttavia, ha ampi margini di rendimento e, a fine campionato, verrà sicuramente riscattato. Nelle casse del Brescia andranno 25 milioni di euro.

Milan: Zlatan Ibrahimovic - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Zlatan Ibrahimovic – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share