mercoledì, Giugno 29, 2022

Milan-Juventus, il doppio ex Legrottaglie: “I rossoneri faranno la partita della vita. Lo stile…”

Author

Categories

Share

Mancano oramai pochissime ore al calcio d’inizio di Milan-Juventus. Un doppio ex della sfida, Nicola Legrottaglie, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Tuttosport per parlare del match e del suo passato: ecco le sue dichiarazioni.

L’esperienza al Milan è stata bellissima: ricordo ancora le immagini da cartolina del Duomo tutto pieno e noi col pullman scoperto. Vincere anche quando tu non sei al centro, ma hai contribuito comunque alla vittoria del gruppo, anche solo per una partita. È questa la cosa bella del calcio“.

Sulla Juventus e la lotta scudetto: “Potrebbe portare a casa il risultato e riaprirebbe per certi versi un campionato che sembra chiuso, ma che secondo me non è ancora. Ne vedremo delle belle in questo mese“.

Su Ibrahimovic: “Il campionato italiano non ha proprio un ritmo altissimo, magari in un altro contesto avrebbe fatto più fatica. Qui lo può fare ancora. L’importante è che il successo e la fama per una persona non diventi più importante della persona stessa. Conoscendolo bene, è una persona non proprio dura come vuole far credere: dentro ha un cuore dolce, l’ho conosciuto, so com’è con la famiglia e con i figli“.

Sullo stile del Milan e la partita: “A me piace molto lo stile del Milan così come la dirigenza. Credo che il Milan contro la Juventus farà la partita della vita, giocherà in casa quindi un punto glielo darei per questo. Credo che sarà una partita molto equilibrata. La forza di questo Milan è l’identità che ha acquisito in questi due anni. Il problema è che ha perso due giocatori importanti come Kjaer e Tomori, Pioli deve capire come equilibrare la squadra dietro“.

Nicola Legrottaglie
Nicola Legrottaglie – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Author

Share