HomePrimo PianoMilan giovanissimo: mossa azzardata o rischio calcolato? Eppure una figura esperta non...

Milan giovanissimo: mossa azzardata o rischio calcolato? Eppure una figura esperta non sarebbe poi così male…

Il Milan che sarà nella stagione 2024/25 è un’incognita un pò per tutti. Gli obbiettivi ci sono, e alcuni sono anche concreti o in fase avanzata nelle trattative, ma per ora è tutto in stallo. L’unica conferma arriva dalla cessione di Charles De Ketelaere all’Atalanta a titolo definitivo: il belga, dopo una prima stagione alquanto sotto tono nel Milan, va in prestito alla Dea nell’estate 2023, per rinascere dalle ceneri. Anche grazie al suo supporto i bergamaschi hanno conquistato l’Europa League e deciso di riscattare l’ormai ex rossonero.

Soldi, quelli di CDK, che andranno subito reinvestiti nel mercato che verrà e, non è un segreto, l’interesse sarebbe quello di investirli nella trattativa che potrebbe portare Joshua Zirkzee in rossonero. Gli altri obbiettivi – quantomeno quelli conosciuti o di cui si vocifera – sono Emerson Royal, Matty Cash, Artem Dovbyk, Alessandro Buongiorno, ecc…

Ma cos’hanno in comune tutti questi calciatori seguiti da vicino dai rossoneri? Hanno in comune la giovane età. Infatti, si tratta solo ed esclusivamente di ragazzini, giovani in rampa di lancio ma con qualche esperienza formativa alle spalle. Adesso, con l’addio di Giroud, Kjaer e Mirante, la media dell’età della rosa milanista è calata ancora: basti pensare che Sportiello e Florenzi sono gli unici ad aver raggiunto e superato i 30.

Milan: Alessandro Florenzi (Photo via AC Milan)
Milan: Alessandro Florenzi (Photo via AC Milan)

Non si parla senz’altro di mancanza di leadership però, dato che – tra i tanti – Theo, Leao, Maignan e Pulisic hanno la loro importanza da quel punto di vista nel rettangolo di gioco. Eppure, nello spogliatoio, potrebbe mancare una figura alla Giroud o alla Kjaer, carismatica e tosta, che qualcosina nella propria carriera l’ha vista e, soprattutto, qualche trofeo l’ha alzato.

L’idea della dirigenza rossonera sembra quella di rendere ancor di più, se possibile, la rosa giovane. Le parole di Ibrahimovic in conferenza ieri sono sembrate abbastanza chiare, rivolte anche all’arrivo di Fonseca: “Il ruolo di Paulo Fonseca è molto importante perché darà possibilità ai giovani“. La scelta può essere discutibile o non, ma dare fiducia e far crescere i propri giovani in casa, a lungo termine, porterà i suoi frutti.

EPPURE UN VETERANO…

D’altro canto però, si può discutere sul fattore “lungo termine“. I tifosi, come già manifestato platealmente, vogliono tornare a vincere e vogliono farlo subito. Aggiungere nella rosa un giocatore esperto, che può anche non avere 90 minuti nelle gambe ma può fare la differenza nello spogliatoio. Dal quel punto di vista Mats Hummels potrebbe realmente essere l’uomo giusto. Al momento è svincolato e alla ricerca di una squadra che però possa consentirgli di tornare a Monaco dalla famiglia in poco tempo, in questo caso Milano potrebbe essere l’ideale…

Difficile fare previsioni, le somme si tireranno solamente alla fine del mercato, per non dire alla fine della prossima stagione. Le idee sembrano buone, le spiegazioni e la comunicazione utilizzata da Ibra nella conferenza di ieri altrettanto, ora però dopo le parole devono arrivare anche i fatti.

Milan-Cagliari: la protesta della Curva Sud a San Siro - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan-Cagliari: la protesta della Curva Sud a San Siro – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Meno di un mese all’inizio del campionato. Adesso servono intelligenza e pragmatismo

Meno di un mese all’inizio del campionato per il nuovo Milan targato Paulo Fonseca....

Il Milan vuole accelerare per Pavlovic: nelle prossime ore nuovi contatti

Il Milan per la difesa ha deciso di puntare su Strahinja Pavlović ed è...

Nazionali: un gol di Zeroli e una doppietta di Camarda trascinano l’Italia U19 alle semifinali dell’Europeo

L'Italia Under 19 si è qualificata battendo 3-0 l'Irlanda del Nord alle semifinali dell'Europeo...

Milanello, tattica e tecnica nelle due sessioni odierne: il report dell’allenamento

A Milanello sono riprese le doppie sessioni di allenamento, oggi incentrate su tattica e...

Ultim'ora

Meno di un mese all’inizio del campionato. Adesso servono intelligenza e pragmatismo

Meno di un mese all’inizio del campionato per il nuovo Milan targato Paulo Fonseca....

Il Milan vuole accelerare per Pavlovic: nelle prossime ore nuovi contatti

Il Milan per la difesa ha deciso di puntare su Strahinja Pavlović ed è...

Nazionali: un gol di Zeroli e una doppietta di Camarda trascinano l’Italia U19 alle semifinali dell’Europeo

L'Italia Under 19 si è qualificata battendo 3-0 l'Irlanda del Nord alle semifinali dell'Europeo...