venerdì, Maggio 20, 2022

Milan, la crescita di Leao: è lui il vero acquisto sulla trequarti?

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

Tra le vittorie centrate in campionato e nonostante la sconfitta di Liverpool in Champions League, il Milan è ripartito con le certezze dello scorso anno, dettate soprattutto dalla coesione del gruppo e da un gioco – grazie alla mano di Stefano Pioli – consolidato e corroborato con il passare delle settimane.

La crescita della squadra di Via Aldo Rossi, passa certamente dalla disponibilità e la momentanea affidabilità garantita anche dal pacchetto offensivo: tra i prediletti di Pioli spicca certamente Rafael Leao, autore di un significativo avvio di stagione.

LA CRESCITA DI LEAO

Un gol contro il Cagliari, un gol alla Lazio, un assist contro il Liverpool, conditi da ottime prestazioni e tanto spirito di sacrificio. Riparte da questi numeri la stagione di Leao, che si è prepotentemente preso la fascia sinistra, grazie appunto ai gol e alle buone partite disputate in questa prima piccola fetta di stagione.

Continuità. È forse questo il sostantivo che tanto è mancato al numero 17 rossonero per potersi affermare concretamente e disputare diverse partite da titolare o senza essere sostituito. In realtà, anche lo scorso anno iniziò bene per Leao, che segnò una doppietta contro lo Spezia alla terza di campionato e fece tre meravigliosi assist contro Inter e Roma. Poi in effetti, nel corso della stagione, qualcosa si è rimodulato proprio a causa delle altalenanti prestazioni. È esattamente da questo che dovrà ripartire il portoghese, imparando dagli errori del passato e garantendo maggiore continuità (appunto) a Stefano Pioli ed agli stessi compagni.

Il mancato acquisto di un campione sulla trequarti campo – senza dimenticare la partenza di Calhanoglu, trasferitosi sulla sponda opposta del naviglio – può diventare il grande palcoscenico principale di Leao, per esplodere definitivamente ed affermarsi con la maglia del diavolo, che nel frattempo, dopo aver cercato altrove senza successo, potrebbe (ci si augura) avere già in casa il top player di cui aveva bisogno.

Milan-Cagliari: Rafael Leao e Diego Godin (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Cagliari: Rafael Leao e Diego Godin (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share