Pioli a Sky: “De Ketelaere ha grande talento ma deve crescere ancora. Sono contentissimo dei miei esterni. Leao…”

Categories

Queste le dichiarazioni di Stefano Pioli ai microfoni di Sky Sport dopo il match vinto per 2-0 contro il Bologna. Le parole del tecnico rossonero:

Sui tifosi: “Giocare davanti ai nostri tifosi è particolare, ci da sempre energia. Qualche volta questa sera abbiamo forzato un po’ troppo la profondità, ma sono soddisfatto”.

Su De Ketelaere: “Che Charles abbia grande talento non ci sono dubbi. Deve crescere e conoscere meglio i compagni, come i compagni con lui. Sono processi che richiedono tempo è normale. Ha fatto vedere qualità importanti, è molto intelligente e non potrà che crescere”.

Su Leao: “Con un giocatore dal potenziale così importante non può che voler migliorare. Io l’ho visto tutta la settimana e non ha mai sbagliato l’atteggiamento. È molto intelligente, vuole migliorare e può farlo: non deve smettere di volerci provare. Forse il linguaggio del corpo un po’ lo tradisce. A volte esce un po’ dalla partita, ma questo è un altro di quegli step che deve fare”.

Gli esterni: “Io sono contentissimo di Saelemaekers e Messias. I nostri equilibri richiedono anche tanta spinta, abbiamo bisogno che l’esterno sia pericoloso ma abbiamo bisogno che i nostri esterni facciano anche un lavoro sporco e di recupero. Abbiamo aggiunto un giocatore di qualità, ma sono molto tranquillo con i giocatori che ho. Adli a destra? Non credo, è un trequarti che forse può partire da sinistra”.

La prestazione: “Stanno facendo prestazioni molto importanti, ma il lavoro dei giocatori offensivi sia stato importante. Stanno lavorando molto bene, oggi hanno solamente sbagliato un’uscita: un errore in una gara di 93′ così intensa va bene. Poi ci danno una grande mano in costruzione”.

Su Thiaw: “Credo che possa arrivare domani. È sicuramente di grande prospettiva: veloce, intelligente, buona tecnica e buona fisicità. Si può integrare bene con il nostro gruppo”.

Autore

condividi