Gazzetta, Milan: un attacco ricco di soluzioni che permette a Pioli di spaziare

Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Abbondanza di soluzioni in attacco per le 21 partite prima della pausa Mondiale. Stefano Pioli chiede 22/23 titolari nel suo Milan e questi avrà. La struttura del reparto offensivo non dovrebbe discostarsi molto da quella attuale, se non per uno, massimo due elementi. Quell’elemento è chiaramente Charles De Ketelaere, grande obiettivo dell’estate a tinte rossonere.

La Gazzetta dello Sport odierna dedica un focus simile a quello che ieri abbiamo proposto sul nostro sito, riguardante le carte che il tecnico emiliano potrà schierare in attacco nella prossima stagione. Due esterni per parte, 3 centravanti e, probabilmente, 3 trequartisti.

Sulla destra comandano ancora Messias e Saelemaekers, nonostante le voci, sempre meno insistenti, che parlavano di Ziyech. Difficile arrivi un altro elemento se non dovesse uscire almeno uno dei due. È sempre stata nella scorsa annata la zona di campo più “debole” e probabilmente lo rimarrà anche dopo questa finestra di mercato.

Sulla sinistra la certezza Leao e la voglia di rivalsa di Rebic. La posizione del trequartista, invece, potrebbe avere soluzioni giovani, ma di grande talento. Adli e Brahim Diaz sono già in lizza per giocarsi una maglia, ma potrebbero doversi fare da parte se il belga classe 2001 fosse acquistato. Il Milan ha poi anche Rade Krunic pronto a ricoprire quel ruolo.

Per quel che riguarda il centravanti, il duo pronto a trasformarsi trio da gennaio: Giroud, Origi e Ibrahimovic. A quest’ultimo manca solo la firma sul rinnovo di contratto, perché l’accordo con il club è stato raggiunto. Da questa settimana tornerà a tutti gli effetti ad essere rossonero.

Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)