HomePrimo PianoRossonero da un anno ma ancora senza minuti. Cosa frena l’esordio di...

Rossonero da un anno ma ancora senza minuti. Cosa frena l’esordio di Adli?

L’inizio così anticipato della stagione influenza prestazioni e conseguenti impressioni. Condiziona anche l’innesto dei nuovi acquisti perché se solitamente il calcio d’agosto non mette in palio punti, quest’anno prevede invece ben 4 gare di campionato solo questo mese. Cambia completamente dunque la fase di ambientamento.

Naturale in ogni caso che si facciano osservazioni sulla gestione dei minuti di chi è appena arrivato a Milanello. L’idea di Pioli è sicuramente di utilizzare al suo massimo le risorse offensive, e per questo abbiamo visto sia Divock Origi che Charles De Ketelaere come cambi durante i secondi tempi.

Al momento le sostituzioni riguardano meno spesso la mediana. Con l’Udinese ha avuto una manciata di minuti Tommaso Pobega, mentre ieri sera a Bergamo Sandro Tonali e Ismael Bennacer hanno giocato 90′, nonostante la gara di notevole intensità.

Singolare che in questo contesto di rotazioni corte a centrocampo, non si sia ancora visto all’opera Yacine Adli, che nelle amichevoli aveva impressionato per la sua qualità e la sua capacità di giocare a due tocchi, sembrando già parte integrante del gioco.

Forse arrivando da meccanismi diversi rispetto al classico e particolare 4-2-3-1 rossonero, lo staff tecnico ritiene di doverlo preparare meglio alla Serie A. Forse gli equilibri tattici con Diaz o De Ketelaere come trequartisti, suggeriscono due mediani con compiti più “difensivi”.

Sullo sfondo vediamo che le due punte centrali sono una soluzione a gara in corso che sta piacendo al tecnico anche se non sta pagando ancora. Questo potrebbe portare ad un possibile cambio di schieramento, che potrebbe passare ad esser anche un 4-3-1-2, dove a quel punto Adli potrebbe giocare vertice basso centrale come nel Bordeaux o dietro le punte, alternativo a Brahim e CDK visti in quella posizione finora.

Da tifosi e appassionati resta tanta la curiosità di vedere Yacine all’opera. Siamo sicuri che nella prossima conferenza stampa alla vigilia di Milan-Bologna qualche collega chiederà di Adli e probabilmente capiremo meglio perché non ha ancora esordito.

Marsiglia-Milan: Yacine Adli, Valentin Rongier (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Marsiglia-Milan: Yacine Adli, Valentin Rongier (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

I nazionali di martedì 29 novembre: in bilico il Mondiale di Ballo-Touré e Dest

Il Mondiale sta per concludere la sua fase a gironi, ed oggi presenterà i...

VIDEO – Milan, la visita di Adli, Bennacer, Giroud e Kalulu al Comitato Maria Letizia Verga: “Siamo fieri di questo”

Una bella iniziativa quella che ha visto coinvolti Olivier Giroud, Ismael Bennacer, Yacine Adli...

Tottenham, Perisic: “L’Inter sarà sempre casa mia. La Champions contro il Milan mi aspetta”

Il croato Ivan Perisic, attualmente al Tottenham ed ex Inter, è impegnato al Mondiale...

L’onore di un capitano che vale un documentario: il rapporto tra Kjaer e la Danimarca arriva su Netflix

Che Simon Kjaer sia un uomo straordinario lo sappiamo bene. Che valga la pena...

Ultim'ora

I nazionali di martedì 29 novembre: in bilico il Mondiale di Ballo-Touré e Dest

Il Mondiale sta per concludere la sua fase a gironi, ed oggi presenterà i...

VIDEO – Milan, la visita di Adli, Bennacer, Giroud e Kalulu al Comitato Maria Letizia Verga: “Siamo fieri di questo”

Una bella iniziativa quella che ha visto coinvolti Olivier Giroud, Ismael Bennacer, Yacine Adli...

Tottenham, Perisic: “L’Inter sarà sempre casa mia. La Champions contro il Milan mi aspetta”

Il croato Ivan Perisic, attualmente al Tottenham ed ex Inter, è impegnato al Mondiale...