L’ex Marsiglia Waddle ricorda il match di Champions contro il Milan: “Fu come vincere la competizione”

Chris Waddle - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Chris Waddle - MilanPress, robe dell'altro diavolo

Chris Waddle fu il matchwinner del quarto di finale di ritorno di Champions League nella stagione 1990/91 che vedeva affrontarsi Marsiglia e Milan. Un match che è passato alla storia per altri motivi (l’invasione di campo e il blackout di un riflettore dello stadio), ma che questo tardo pomeriggio verrà riproposto in salsa amichevole. Le due squadre si sfideranno alle ore 18 al Velodrome. L’attaccante inglese è stato intercettato dai microfoni ufficiali del club francese: ecco il suo ricordo di quel giorno.

Quando li abbiamo battuti nei quarti di finale di Champions League. Portammo a casa un 1-1 da Milano. Poi in casa abbiamo vinto 1-0. Mi ricorderò per sempre quella notte. Fu… Wow! Che azione da gol! Non solo perché segnai con il mio piede destro, ma anche perché segnai al Milan. Era considerata la squadra più forte all’epoca. Fu una di quelle serate che resteranno per sempre nella mia memoria. L’atmosfera, la reazione del pubblico: battere il Milan era come vincere la Champions League. Purtroppo non la vincemmo quell’anno, ma questo rimane un grande ricordo per me: rimarrà per tutta la vita“.

Chris Waddle - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Chris Waddle – MilanPress, robe dell’altro diavolo