Il Milan riscopre la panchina: a Glasgow tre gol non “titolari”

Author

Categories

Share

Il Milan è squadra, fondato su un gruppo solido. Non potrebbe essere altrimenti visti i 21 risultati consecutivi tra campionato e Europa League del post lockdown. Tutti sono importanti e Stefano Pioli è stato fondamentale a far sentire tutti i giocatori così, dal primo all’ultimo. Proprio perché non c’è un primo e un ultimo

Milan: Brahim Diaz – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Ieri sera, come fa notare la Gazzetta dello Sport, al Celtic Park hanno segnato tre giocatori non titolari, nella formazione base del Milan: Rade Krunic, Brahim Diaz, che ora avrà più spazio visto l’infortunio di Hakan Calhanoglu e Jens Petter Hauge. Tutti e tre si sono dimostrati validissimi come prime scelte per sostituire i cosiddetti titolari.

Author

Share