HomeMercatoPapu Gomez non convocato e verso la cessione: Milano destinazione gradita

Papu Gomez non convocato e verso la cessione: Milano destinazione gradita

Alejandro Gomez ancora escluso dalla lista dei convocati dell’Atalanta. Questa volta non farà parte del gruppo per il delicato match contro la Roma. In una nota della società, si evince il motivo della mancata convocazione:

L’allenatore, in condivisione con la Società, ha deciso di non convocare per scelta tecnica il calciatore Alejandro Papu Gomez.

Il suo rapporto con Gasperini è ai minimi storici, e per questo motivo pare ormai scontata la sua cessione nel mercato invernale. L’intenzione del classe ’88, sarebbe quella di non spostarsi da Bergamo, favorendo così l’accostamento sia al Milan che all’Inter, con i rossoneri che potrebbero utilizzare il difensore Mattia Caldara come pedina di scambio.

 

 

Altre notizie

Milan, sfuma definitivamente Ziyech? Il marocchino cerca l’accordo col PSG

Rischia di sfumare definitivamente uno degli obiettivi del Milan in queste ultime sessioni di...

Milan fuori dalla prossima Champions League: catastrofe da evitare

Immaginare un Milan fuori dalla prossima Champions League avrebbe i contorni della catastrofe per...

Si muove il mercato dei giovani: Omoregbe e Roback in uscita dalla Primavera

Il Milan dei giovani perde due membri: Bob Murphy Omoregbe ed Emil Roback lasciano...

Di Marzio – Bakayoko lascia il Milan: sta trattando con la Cremonese

Si chiude il secondo capitolo in rossonero per Tiémoué Bakayoko. Come riporta Gianluca Di...

Ultim'ora

Milan, sfuma definitivamente Ziyech? Il marocchino cerca l’accordo col PSG

Rischia di sfumare definitivamente uno degli obiettivi del Milan in queste ultime sessioni di...

Milan fuori dalla prossima Champions League: catastrofe da evitare

Immaginare un Milan fuori dalla prossima Champions League avrebbe i contorni della catastrofe per...

Si muove il mercato dei giovani: Omoregbe e Roback in uscita dalla Primavera

Il Milan dei giovani perde due membri: Bob Murphy Omoregbe ed Emil Roback lasciano...