HomeNewsVecchioni difende San Siro: "È un monumento storico quasi quanto il Duomo,...

Vecchioni difende San Siro: “È un monumento storico quasi quanto il Duomo, abbatterlo sarebbe pazzesco”

“Luci a San Siro non ne accenderanno più” cantava nel 1971 Roberto Vecchioni, noto cantautore e tifoso dell’Inter, e presto, se l’abbattimento di San Siro verrà approvato, potrebbe diventare realtà.

Proprio a questo riguardo il cantante milanese ne ha parlato così ai microfoni de La Repubblica: “È un monumento storico e culturale, non dico come il Duomo ma siamo lì. Abbatterlo sarebbe pazzesco”.

San Siro Meazza
San Siro – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Serie A, trequartisti/esterni più preziosi secondo Transfermarkt: due rossoneri nei primi quattro posti

Transfermarkt ha pubblicato una classifica che riguarda i trequartisti o gli esterni (uomini d'attacco...

Stati Uniti-Brasile 1-1: Pulisic protagonista, Musah sfiora un gol clamoroso

Si è conclusa nella notte italiana, ma pomeriggio statunitense, l'ultima amichevole che precede l'inizio...

Ex Milan, Gattuso riparte dalla Croazia: sarà il tecnico dell’Hajduk Spalato. Ritrova Kalinic… da dirigente

Nuova avventura in panchina per Gennaro Gattuso: l'ex centrocampista e allenatore del Milan riparte...

Milan, contatti per Wieffer: ecco la richiesta del Feyenoord

Un altro olandese per il Milan? Sì, si tratta di Mats Wieffer, centrocampista classe...

Ultim'ora

Serie A, trequartisti/esterni più preziosi secondo Transfermarkt: due rossoneri nei primi quattro posti

Transfermarkt ha pubblicato una classifica che riguarda i trequartisti o gli esterni (uomini d'attacco...

Stati Uniti-Brasile 1-1: Pulisic protagonista, Musah sfiora un gol clamoroso

Si è conclusa nella notte italiana, ma pomeriggio statunitense, l'ultima amichevole che precede l'inizio...

Ex Milan, Gattuso riparte dalla Croazia: sarà il tecnico dell’Hajduk Spalato. Ritrova Kalinic… da dirigente

Nuova avventura in panchina per Gennaro Gattuso: l'ex centrocampista e allenatore del Milan riparte...