HomeRaggi XMP Var Room - Milan-Torino, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

MP Var Room – Milan-Torino, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

Finisce con il risultato di 1-0 la sfida di San Siro tra Milan e Torino che permette ai rossoneri di ritrovare la vittoria in campionato dopo più di un mese dalla precedente. Si vada ora ad analizzare nella nostra consueta Var Room la prova dell’arbitro Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta.

Nel complesso si è trattata di una partita molto corretta che non ha visto particolari discussioni o episodi rilevanti da analizzare. Il primo tempo si è giocato molto sulle ripartenze delle due compagini e non a caso infatti è nata così l’unica ammonizione tra le file rossonere; al minuto 31 Kjaer stende Adopo opponendovisi con il corpo per bloccare il contropiede granata. Poichè si è trattato di un fallo di ostruzione volontario che ha interrotto una SPA, ovvero una promettente azione da gol, è stato bravo l’arbitro ad ammonire il difensore danese.

Al 24esimo minuto, invece, era stato ammonito Gineitis per un fallo su Saelemaekers in ritardo; corretta qui la decisione di Ayroldi nel giudicare imprudente l’intervento del calciatore del Torino. Il vero errore della sua gara arriva probabilmente al minuto 31, quando poi nasce il cartellino giallo per Kjaer. Leao al limite dell’area granata viene toccato sul piede e questo lo sbilancia facendogli perdere il pallone; da li nasce si sviluppa poi la ripartenza del Torino che porta all’ammonizione di Kjaer.

Nel secondo tempo la partita cresce d’intensità, con i rossoneri che pressano di più. A livello di decisioni arbitrali giudichiamo corrette quasi tutte le decisioni e di conseguenza anche le ammonizioni date. Al minuto 67 Giroud segna per il vantaggio rossonero ed il gol è assolutamente regolare.

Giudichiamo nel complesso la prova dell’arbitro molto positiva. Ayroldi si è spesso trovato vicinissimo all’azione dimostrando un’ottima copertura del campo e un buon spostamento. La lettura dei cartellini gialli è più che discreta e lo stesso vale per la personalità, poichè più volte lo si è visto riprendere a gran voce alcuni calciatori in campo, facendo capire la sua autorità. Il var non è mai intervenuto e questo dimostra anche l’accuratezza della gestione arbitrale.

MP VAR Room (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
MP VAR Room (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Il Milan e gli scontri diretti: ecco tutti i dati comparati con la scorsa stagione

Altra stagione di transizione per il Milan? Ancora troppo presto per dirlo, il club...

Milan, Theo Hernandez centrale sulle orme del fratello: una certezza in più per Pioli

Theo Hernandez, per dare una mano data l'emergenza, si è ispirato al fratello Lucas...

Milanello, comincia la preparazione in vista di Atalanta-Milan. Il report dell’allenamento odierno

Raduno a Milanello per colazione prima di scendere negli spogliatoi per l'allenamento in preparazione del prossimo match...

Milan, si avvicina Juan Miranda. In giornata nuovi contatti con il Betis Siviglia

Il Milan si è scatenato sul mercato in queste ultime ore; anzi, in questi...

Ultim'ora

Il Milan e gli scontri diretti: ecco tutti i dati comparati con la scorsa stagione

Altra stagione di transizione per il Milan? Ancora troppo presto per dirlo, il club...

Milan, Theo Hernandez centrale sulle orme del fratello: una certezza in più per Pioli

Theo Hernandez, per dare una mano data l'emergenza, si è ispirato al fratello Lucas...

Milanello, comincia la preparazione in vista di Atalanta-Milan. Il report dell’allenamento odierno

Raduno a Milanello per colazione prima di scendere negli spogliatoi per l'allenamento in preparazione del prossimo match...