Siviglia, i numeri di Suso sono impietosi: il Milan non lo rimpiange

Author

Categories

Share

La cessione di Suso, in entrambe le direzioni, è stata una delle più chiacchierate in casa Milan degli ultimi anni. La clamorosa involuzione dell’ex numero 8 rossonero non è andata giù a molti, che hanno chiesto a più riprese l’addio, mentre un’altra parte di tifosi era propensa all’aspettare lo spagnolo e dargli un’altra chance.

Un’altra chance gli è stata data, ma non con la maglia del Milan. Il Siviglia infatti lo ha prelevato e poi riscattato per una cifra complessiva di 24 milioni di euro. Un’ottima plusvalenza per i rossoneri che oggi, a distanza di quasi un anno, si godono il vero e proprio affare riuscito.

Dal suo ritorno in patria infatti Suso non si è fatto rimpiangere da nessuno, neanche da quelli che facevano il tifo per lui. Se la scorsa stagione aveva collezionato 17 presenze in Liga con 1 gol e un assist e 6 in Europa League con il gol in semifinale contro il Manchester United, i numeri di quest’anno sono a dir poco impietosi. Complice anche un infortunio, finora Suso ha giocato soltanto 8 partite, non riuscendo ad essere mai protagonista e spesso, per non dire sempre, Lopetegui gli ha preferito altri giocatori.

Il Milan dunque gongola: i 24 milioni incassati soltanto qualche mese fa sono tantissimi rispetto a quanto Suso effettivamente sia riuscito a dimostrare sul campo.

Author

Share