Milan, domani il debutto in Europa: giusto non prendere un vice Ibra?

Author

Categories

Share

Domani sera, in occasione della gara valida per il secondo turno preliminare di Europa League, il Milan sarà di scena sul campo dello Shamrock Rovers. Per i rossoneri, quella contro la compagine allenata da Stephen Bradley, che al momento occupa il primo posto della classifica del campionato irlandese, è una gara da non fallire.

Il fondo Elliott ritiene infatti fondamentale, per ragioni tecniche, economiche e di immagine, staccare il pass per la fase a gironi dell’ex Coppa UEFA. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere della Sera, Zlatan Ibrahimovic prenderà parte al match contro gli irlandesi.

Il centravanti nativo di Malmo dovrebbe avere smaltito la contusione alla gamba destra che gli ha impedito di prendere parte alle ultime due amichevoli e dovrebbe scendere in campo dal primo minuto, anche perché nell’organico del Diavolo non ci sono altre prime punte di ruolo, eccezion fatta per il giovane Colombo.

Resta quindi da capire se, prima del 5 ottobre, il club di Via Aldo Rossi acquisterà anche un attaccante in grado di fare rifiatare il bomber classe ’81. A oggi, sembra che la dirigenza rossonera non intenda assicurarsi le prestazioni di altre prime punte. Tuttavia, appare improbabile che Ibra, pur essendo il leader della squadra e pur essendo reduce da una stagione caratterizzata da un ottimo rendimento, possa giocare tutte le partite. 

Milan: Zlatan Ibrahimovic - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Zlatan Ibrahimovic – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share