Le ultime sui rinnovi di Kessie e Romagnoli: il Milan vuole accelerare. La situazione

Author

Categories

Share

Come riporta Sky Sport, continuano a tenere banco in casa Milan i rinnovi di Romagnoli e Kessie, col primo non più impossibile, mentre il secondo fatica molto a decollare. Il capitano rossonero sembra aver fatto qualche passo verso la società, deciso quindi a rimanere, ma la regola è chiara: il rinnovo non prevedrà l’aumento d’ingaggio, anzi, si proverà ad abbassarlo. Romagnoli al momento guadagna 3,5 milioni che con i bonus arrivano a 5, troppi per le casse rossonere, motivo per il quale la dirigenza chiederà al suo agente, Mino Raiola, di rinunciare a qualcosa.

Milan: Alessio Romagnoli e Mike Maignan (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Alessio Romagnoli e Mike Maignan (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Sul lato Kessie la situazione è ben diversa e molto più complicata. L’agente del giocatore non si muove dalla richiesta di 8 milioni per il rinnovo, ma il Milan oltre i 6-6,5, non intende andare. La situazione ha attirato l’interesse di qualche top club, che assapora l’idea di prenderlo a 0. Il PSG ci ha messo gli occhi da tempo, ma questa volta ci sono anche gli Spurs, che con Conte appena arrivato in panchina, proverà qualche tentativo per ingaggiarlo (si parla già di 10 milioni e maxi-commissione ad Atangana). Ricordiamo che Franck era voluto dall’allenatore pugliese quando sedeva all’Inter.

Author

Share