lunedì, Gennaio 17, 2022

Pioli a DAZN: “L’approccio non è stato sbagliato, ma ci manca lucidità. Stiamo pagando a caro prezzo gli errori”

Author

Categories

Share

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, ha analizzato a DAZN la brutta sconfitta di questo pomeriggio contro il Sassuolo: “Ci è mancata lucidità perché abbiamo sbagliato troppe situazioni, soprattutto nell’area avversaria e soprattutto nel primo tempo. Ci è mancato l’ultimo passaggio o il movimento giusto. Dovevamo gestire meglio il vantaggio ed invece stiamo pagando a caro prezzo gli errori. Se in due partite abbiamo subito sette gol vuol dire che qualcosa non ha funzionato. Non credo ci sia sufficienza, la squadra era attenta e determinata, ma non siamo stati lucidi nelle scelte e quando è così è più facile sbagliare“.

Pioli prosegue: “La nostra fase difensiva spesso richiede di affrontare gli uno contro uno, spesso li abbiamo vinti mentre oggi li abbiamo persi. Non è mai responsabilità di un unico reparto, abbiamo perso dei palloni che dovevamo gestire meglio e ci voleva più attenzione. Florenzi? Ragazzo fantastico che si mette a disposizione della squadra e dell’allenatore. All’inizio l’ho fatto giocare più alto, ma dopo tre partite mi si è avvicinato, e poiché è un ragazzo sincero mi ha chiesto di farlo giocare nel suo ruolo, ovvero terzino”.

Pioli conclude: “Mi aspetto le facce giuste dopo due sconfitte in campionato, anche se l’approccio non è stato sbagliato. Stanchezza dopo mercoledì? Non abbiamo giustificazioni perchè siamo stati costruiti e vogliamo giocare in Europa. Ai tifosi dico che loro sono stati in partita fino alla fine e ci hanno incitato anche nella difficoltà“.

Milan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share