HomePrimo PianoLe pagelle di Milan-Liverpool: Tomori segna e poi sbaglia: 6. Male Theo,...

Le pagelle di Milan-Liverpool: Tomori segna e poi sbaglia: 6. Male Theo, 5. E l’attacco…

Le pagelle di Milan-Liverpool: Tomori segna e poi sbaglia: 6. Male Theo, 5. E l’attacco…

MAIGNAN: 6 – Il portiere francese, nella gara di stasera è stato impreciso: su entrambi le reti, le respinte non sono state delle migliori, permettendo la ribattuta in rete. Anche con i piedi qualche rilancio sbagliato.

KALULU: 6 – Ancora una volta l’Under 21 francese gioca una buona gara. Bravo nelle chiusure e deciso negli anticipi. La sua velocità può essere importante. (Dal 64′ FLORENZI: 5 – Non entra come dovrebbe, il suo apporto alla squadra è quasi pari a zero. Troppi errori e poca determinazione).

TOMORI: 6 – Una partita dalle due facce per il centrale inglese: anticipa quasi sempre i suoi avversari, e segna e gioca una partita quasi perfetta. Poi quell’errore in fase di disimpegno che taglia le gambe al Milan. Peccato.

ROMAGNOLI: 6 – Sulla scia dell’ottima prestazione di Madrid, il capitano gioca una buona gara. Sempre concentrato nelle chiusure, quasi dominando le palle alte in area di rigore.

THEO HERNANDEZ: 5 – Non bene, perché questo non può essere Theo. Sbaglia troppo nelle ripartenze e non è eccelso nelle chiusure. Forse soffre la personalità di Salah, ma non è questo il suo livello. Non trova mai lo spazio per le sue cavalcate, e questo gli fa perdere giri del motore.

KESSIE: 6 – Sciupa due occasioni importantissime per trovare la rete, ma in generale gioca una buona gara. Sicuramente può fare meglio ed essere più cinico.

TONALI: 6 – Gioca un’ora di gara di buona intensità, creando anche una buona occasione per passare in vantaggio. Esce sfinito dopo aver dato tutto. (Dal 59′ SAELEMAEKERS: 6 – Il belga entra bene ma non è determinante. Cerca di creare qualche occasione nella trequarti, senza incidere).

MESSIAS: 6,5 – Sicuramente tra i migliori in campo, ancora una volta. Questo è lo spirito, il brio che tutti si aspettano da lui. Deve sicuramente proseguire con questo atteggiamento, perché porterà bene alla squadra.

BRAHIM DIAZ: 5 – No, Brahim, così non va bene. Soffre la fisicità degli avversari e non riesce a trovare la giocata giusta. A volte dovrebbe giocare più velocemente il pallone. Ma la sua qualità è necessaria per le manovre offensive rossonere. (Dal 59′ BENNACER: 6 – Quando gioca, l’algerino, è una garanzia. E’ bravissimo ad uscire palla al piede, ed anche nello smistare i palloni. Sicuramente merita la titolarità, e contro l’Udinese sarà la sua occasione).

KRUNIC: 6,5 – Non il trequartista qualitativo, ma il suo atteggiamento è quello giusto. Lotta, insiste e quasi trova la via della rete. Con Pioli che gli concede fiducia può continuare ad essere il protagonista che non ti aspetti. (Dal 83′ BAKAYOKO: SV)

IBRAHIMOVIC: 5 – Così come Diaz, questa sera lo svedese è parso spento. Difficile per lui giocare e muoversi ad alta intensità, ma trova qualche giocata interessante per i compagni. Avrebbe potuto segnare ma non ha trovato il passo giusto per la conclusione. Servirebbe più attenzione per non andare oltre la linea difensiva avversaria.

 

PIOLI: 6 – Forse avremmo voluto una squadra più vivace e meno timida, ma valutando anche le numerose assenze era difficile. I cambi sono giusti, ma le situazioni, le giocate in campo sono state uguali per tutta la partita.

Milan-Liverpool: Fikayo Tomori e Mohamed Salah (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Liverpool: Fikayo Tomori e Mohamed Salah (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Milan, per arrivare a Ziyech bisogna vendere: ecco le possibili partenze nel mercato invernale

Tanti si chiedono come sarà il mercato del Milan a gennaio, per cercare la...

I nazionali di martedì 29 novembre: in bilico il Mondiale di Ballo-Touré e Dest

Il Mondiale sta per concludere la sua fase a gironi, ed oggi presenterà i...

VIDEO – Milan, la visita di Adli, Bennacer, Giroud e Kalulu al Comitato Maria Letizia Verga: “Siamo fieri di questo”

Una bella iniziativa quella che ha visto coinvolti Olivier Giroud, Ismael Bennacer, Yacine Adli...

Tottenham, Perisic: “L’Inter sarà sempre casa mia. La Champions contro il Milan mi aspetta”

Il croato Ivan Perisic, attualmente al Tottenham ed ex Inter, è impegnato al Mondiale...

Ultim'ora

Milan, per arrivare a Ziyech bisogna vendere: ecco le possibili partenze nel mercato invernale

Tanti si chiedono come sarà il mercato del Milan a gennaio, per cercare la...

I nazionali di martedì 29 novembre: in bilico il Mondiale di Ballo-Touré e Dest

Il Mondiale sta per concludere la sua fase a gironi, ed oggi presenterà i...

VIDEO – Milan, la visita di Adli, Bennacer, Giroud e Kalulu al Comitato Maria Letizia Verga: “Siamo fieri di questo”

Una bella iniziativa quella che ha visto coinvolti Olivier Giroud, Ismael Bennacer, Yacine Adli...