Nuovo San Siro: le ultime sul nuovo progetto e le tempistiche del dibattito pubblico

Nuovo San Siro, il modello Populous - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Nuovo stadio San Siro, il modello Populous - MilanPress, robe dell'altro diavolo

Giornata di lavoro quella di ieri in commissione consiliare al Comune di Milano che interessa particolarmente a Milan e Inter, poiché si è parlato del nuovo San Siro. Sono intervenuti sia il coordinatore del dibattito pubblico Andrea Pillon che l’assessore alla Rigenerazione urbana del Comune Giancarlo Tancredi. Ricordiamo che il dibattito pubblico dovrebbe iniziare nel mese di settembre e sarà caratterizzato da 10 incontri, 4-5 pubblici e 4-5 tecnici. Di seguito le dichiarazioni dei due.

Pillon: “Nel caso di Milano è un dibattito pubblico nuovo, il primo in Italia dove c’è un intervento di privati, in cui si discute un intervento importante di privati anche se con una regia pubblica. Il dibattito si aprirà con un evento, una conferenza stampa di avvio, e poi partiranno gli incontri che saranno anche online per facilitare la partecipazione. Ci sarà sicuramente un incontro per la presentazione del dossier di progetto nel suo complesso. Organizzeremo poi un incontro sulla fattibilità economica dell’intervento e prima un incontro sulle ragioni dell’opera, uno sulle ricadute sociali e sul quartiere e la città“.

Il coordinatore conclude: “Poi ci saranno altri 4-5 incontri più tecnici che hanno l’obiettivo di coinvolgere le associazioni, il mondo delle professioni, il mondo accademico, i rappresentanti di categoria. Il pubblico è variegato e servono registri diversi per coinvolgere più soggetti possibile. Il dibattito si concluderà con la presentazione di una relazione conclusiva che descrive quello che è stato fatto, ci sarà una sintesi dei temi emersi e posizioni e proposte presentate nel dibattito. Tutti gli incontri saranno video registrati e verranno caricati sul sito del dibattito pubblico integralmente. Poi si chiederà a Comune e club di prendere posizioni e risposte rispetto a quello che la città ha espresso nel corso del dibattito“.

Tancredi: “Noi siamo in attesa di due documenti da Inter e Milan. Il primo è un aggiornamento allo studio di fattibilità, che deve dimostrare la rispondenza alle condizioni che ha posto la giunta, e il dossier di progettazione. Questi documenti da quanto ci risulta sono in arrivo, dovrebbero arrivare prima della fine di questa settimana e ci sarà la verifica da parte degli uffici prima dell’invio alla commissione nazionale. Se i tempi saranno rispettati soprattutto dai club, che però non hanno un termine nel consegnare i documenti, nell’arco del mese di settembre sarà possibile avviare le attività più proprie del dibattito pubblico“.

Nuovo San Siro, il modello Populous - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Nuovo stadio San Siro, il modello Populous – MilanPress, robe dell’altro diavolo

1 commento

Comments are closed.