MP – Primavera, Abate: “Abbiamo fatto una buona partita, ora testa alla Fiorentina”

Categories

L’allenatore del Milan Primavera Ignazio Abate ha parlato dopo la vittoria 5-1 contro il Cesena. Queste le parole di Abate:

Sulla partita: “Penso che siamo partiti bene, soprattutto i primi 5-6 minuti, poi la squadra  era un pochino tesa, ci sta dopo 2 sconfitte, sentivano la resposabilità di fare una buona gara e risultato e appena il Cesena è venuto nella nostra metà campo c’è stata un po’ di tensione, ci siamo abbassati un po’. Abbiamo fatto una buona gara in fase di palleggio, in fase difensiva ci siamo schiacciati troppo, dovevamo avere più coraggio di venire avanti, ma non è facile dopo 2 sconfitte in 2 partite, però siamo sempre stati in partita. Una vittoria che dà fiducia ai ragazzi”.

Cosa ha detto prima della partita: “Di liberare la testa, perché le prestazioni ci sono state e indubbiamente non ci devono essere cali di pressione, tutto ciò avviene solo durante la settimana in allenamento e durante la partita, però in settimana li ho visti bene, oggi a parte qualche sbavatura hanno fatto una bella partita, ora pensiamo alla prossima che sarà difficile”.

Su El Hilali: “Io parlo della squadra, lui è un elemento importante, così come ce ne sono altri, l’importante è mettersi a disposizione del gruppo. Non sarebbe giusto fare un nome, perché sia i più giovani che i più grandi che stanno dando tanto. Dobbiamo crescere, poi dai più grandi mi aspetto qualcosa in più sotto l’aspetto caratteriale per aiutare e spronare i giovani”.

Se Ibra gli ha detto qualcosa: “Mi ha detto un ‘in bocca al lupo’, era felice per me”.

Sull’esperienza in Youth League: “Un’esperienza importantissima perché farà capire che ritmi e qualità ci sono all’estero e al di là del risultato sarà una bella esperienza perché ci farà crescere, ma ora pensiamo alla Fiorentina”.

Abate Milan Primavera
Abate Milan Primavera

Autore

condividi