HomePrimo PianoPioli a Sky: "Verona più pronto di noi nel primo tempo, ma...

Pioli a Sky: “Verona più pronto di noi nel primo tempo, ma ho visto i volti dei miei a fine primo tempo e…”

Stefano Pioli ha concesso un’intervista ai microfoni di Sky Sport al termine della sfida tra Milan e Hellas Verona. Ecco le parole del tecnico rossonero dopo la vittoria dei suoi.

Credo che il primo tempo il Verona sia stato più pronto di noi, più bravo a vincere duelli. Ci abbiamo creduto. Ho visto facce convinte alla fine del primo tempo, dovevamo giocare con più intensità e ci siamo riusciti, è una prova di maturità che serve per mantenere una continuità. Serve pensare al piccolo, ovvero a vincere la prossima partita. Abbiamo fatto un buon inizio di campionato. Ora la testa sarà alla Champions di martedì“.

Su Castillejo: “Samu dev’essere preso ad esempio. Le scelte lo hanno penalizzato nell’ultimo periodo, sono particolarmente felice per lui perché i giocatori devono sempre farsi trovare pronti“.

Sulle assenze: “È vero che abbiamo tantissime assenze, ma ho una rosa molto lunga e per questo c’è da fare un plauso al club. Ho tante soluzioni“.

Sulla posizione di Calabria: “Lui è un giocatore molto intelligente, è nato come centrocampista e si vede. Provare a cambiare le posizioni ci può dare soluzioni in più ed è molto importante quello che fa Davide. Cerchiamo di essere più equilibrati possibili, nel primo tempo è mancato dinamismo“.

Sul primo tempo: “Ci voleva più attenzione e organizzazione. Nel primo tempo sono stati migliori di noi, nel secondo tempo invece lo siamo stati noi con più dinamismo”.

Sui 3 punti: “Questa è una vittoria che vale 3 punti, importantissima. Riavere i nostri tifosi ci ha dato tantissima energia, tantissimo calore. È un percorso di crescita, il campionato è lungo e le avversarie sono fortissime. Vogliamo lottare fino alla fine, ma noi dobbiamo pensare in piccolo“.

Su Ibrahimovic: “La presenza di Zlatan è importantissima e lo ha fatto vedere nei pochi minuti giocati. È un giocatore di un’intelligenza e di una qualità superiore. Spero possa giocare molte partite“.

Milan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Bergomi: “L’Inter non può cullarsi sugli allori: la Juve può investire, il Milan può migliorare e…”

Lo storico difensore nerazzurro Giuseppe Bergomi ha rilasciato un'intervista ai microfoni della Gazzetta dello...

Pioli e la sua ultima al Milan e a San Siro. Dal coro in suo onore alla contestazione finale, una storia da ricordare

Il 9 ottobre 2019 Stefano Pioli diventa il nuovo allenatore del Milan. La situazione...

Ufficiale: Farioli è il nuovo tecnico dell’Ajax. Era stato accostato anche al Milan

Il suo nome era finito nella lista del Milan come possibile erede di Stefano...

Dalla Germania: Theo nel mirino del Bayern, ma nessun accordo nè con il giocatore nè con il Milan

Arrivano aggiornamenti dalla Germania sul presunto interesse del Bayern Monaco per Theo Hernandez, riportato...

Ultim'ora

Bergomi: “L’Inter non può cullarsi sugli allori: la Juve può investire, il Milan può migliorare e…”

Lo storico difensore nerazzurro Giuseppe Bergomi ha rilasciato un'intervista ai microfoni della Gazzetta dello...

Pioli e la sua ultima al Milan e a San Siro. Dal coro in suo onore alla contestazione finale, una storia da ricordare

Il 9 ottobre 2019 Stefano Pioli diventa il nuovo allenatore del Milan. La situazione...

Ufficiale: Farioli è il nuovo tecnico dell’Ajax. Era stato accostato anche al Milan

Il suo nome era finito nella lista del Milan come possibile erede di Stefano...