Il Milan vuole legarsi ancora di più a Tonali: pronto adeguamento e prolungamento al 2027

Milan-Bologna: Sandro Tonali e Marko Arnautovic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Bologna: Sandro Tonali e Marko Arnautovic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Sandro Tonali è sicuramente una delle immagini più belle e positive dello Scudetto appena vinto dal Milan: in un anno è passato dalle difficoltà ad essere un pilastro del Milan e della Nazionale. Ecco perchè, secondo quanto afferma l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Diavolo vuole blindare ancora di più l’ex Brescia, che ha sì un contratto fino al 2026 – sostanzialmente il più lungo tra i calciatori della rosa attuale – ma che meriterebbe assolutamente un adeguamento dello stipendio da 1,3 milioni di euro, che il ragazzo si è quasi dimezzato un anno fa rispetto agli iniziali 2,2.

Il Milan e Giuseppe Riso, agente di Tonali, si vedranno in estate, ma solo dopo aver sistemato le priorità per il mercato e per la prossima, in cui il numero 8 non avrà in mano la leadership del centrocampo. Sandro avrà un adeguamento e un prolungamento al 2027, massima estensione possibile.

Lazio-Milan: Sandro Tonali (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Lazio-Milan: Sandro Tonali (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)