Tomori a Milan TV: “Dovremo lottare ancora di più della scorsa stagione. Non vediamo l’ora del 13 agosto”

Categories

Fikayo Tomori ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Milan TV nel corso del ritiro a Villach in Austria. Ecco le parole del difensore inglese a poco più di due settimane dall’inizio del campionato.

Sapevo quando sono arrivato qua che questo club fosse speciale, soprattutto in Champions League. Questa squadra è giovane, ma abbiamo più esperienza dell’anno scorso. Siamo forti, ma ora c’è una sensazione diversa per vincere ancora“.

Su Milano e il clima italiano: “Mi piace tanto la città quando siamo a San Siro nelle notti di Champions, mi piace tutto. Sono solo concentrato sul giocare sul campo“.

Su Adli: “È forte, ha buoni piedi e movimenti giusti. Ovviamente è una nuova squadra e deve imparare di più come giochiamo, ma possiamo vedere che lui abbia qualità e possa dare di più per noi“.

Su Kalulu: “Ho un buon rapporto con Pierre e con tutta la difesa. Siamo felici che la gente pensi bene di noi, ma vogliamo continuare“.

Su Maignan: “Ha una grande personalità sul campo. Parla sempre con me e Pierre, con Theo, Calabria, Simon, Sandro… È ovviamente un grandissimo portiere e siamo felicissimo di averlo con noi“.

Sulla nuova stagione: “Dobbiamo lottare di più dell’anno scorso perché siamo i campioni e ogni squadra vorrà batterci. Dobbiamo essere pronti: non vediamo l’ora del 13 agosto“.

Udinese-Milan: Fikayo Tomori e Beto (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Udinese-Milan: Fikayo Tomori e Beto (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share