Milan, preso Thiaw: l’identikit del nuovo acquisto rossonero

Categories

Il Milan ha deciso di puntare su Malick Thiaw per completare il reparto difensivo. Il ventunenne arriva dallo Shalke 04, squadra con cui ha dimostrato buone potenzialità e discreta solidità difensiva. Inizia la sua carriera calcistica tra i migliori vivai tedeschi come quelli di Dusseldorf, Bayer Leverkusen e Borussia M’Gladbach. Il difensore nel 2015 arriva allo Shalke 04 collezionando più di 80 presenze nelle giovanili, dimostrando grande valore anche nella Youth League. Nel 2020 è stato promosso in prima squadra ed ha debuttato a Marzo nei minuti finali contro l’Hoffenheim.

Il tedesco, con cittadinanza finlandese, ha vinto un Campionato d’Europa Under-21 e un Campionato tedesco di seconda divisione. Il giocatore nato nel 2001 in queste prime quattro giornate di Bundesliga ne ha giocate ben tre da titolare ed ha avuto come compagno di reparto una vecchia conoscenza della Serie A: l’ex doriano Yoshida.

Thiaw è indubbiamente un giocatore dotato di buona tecnica, ma ha ancora molto da imparare, soprattutto negli interventi. Il fisico è sia il suo punto di forza sia il suo punto debole: infatti è alto ben 191 cm, che lo rendono protagonista nel gioco aereo, ma che lo limitano nelle accelerazioni. Il tedesco per le proprie caratteristiche e per aver giocato nello Schalke 04, è stato più volte paragonato a Joel Matip.

Riuscirà il giovane difensore ad imporsi anche nel nostro campionato?

Malick Thiaw - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Malick Thiaw – MilanPress, robe dell’altro diavolo

 

Autore

condividi